Vaccino Pfizer, shock anafilattico dopo la prima dose: uomo di 50 anni salvato da un medico in pensione

Vaccino Pfizer, shock anafilattico dopo la prima dose: uomo di 50 anni salvato da un medico in pensione
ilmessaggero.it INTERNO

Stop all'Open Day di Napoli. L'uomo, un muratore, ha rischiato di morire per le conseguenze di una reazione allergica accusata poco dopo l'iniziezione.

Un uomo di 50 anni è stato colpito da un caso grave di shock anafilattico quindici minuti dopo la prima dose del vaccino Pfizer.

Poco dopo - già durante il tragitto verso il pronto soccorso dell'ospedale di Borgo Trento - le condizioni della vittima dello schock anafilattico sono migliorate

Un evento piuttosto raro che si è fortunatamente concluso senza conseguenze particolari anche grazie al tempestivo intervento di un medico in pensione di 78 anni. (ilmessaggero.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

In gran parte, le tipologie di malattie prese in considerazione sono le stesse assunte per le persone estremamente vulnerabili, «ma il livello di gravità considerato è inferiore». Nel caso di minori estremamente vulnerabili e che non possono essere vaccinati «vanno vaccinati i relativi genitori, tutor o affidatari». (Gazzetta del Sud)

Le prime finestre di prenotazione per i ragazzini dai 12 ai 15 anni sono state aperte per il 17 giugno fino a luglio inoltrato, insieme ai giovani dai 16 anni in su. L'articolo completo e altri servizi su L'Arena in edicola e digitale (L'Arena)

Confidiamo nell’arrivo di massicce dosi di vaccini, come assicurato dalla struttura commissariale del generale Figliuolo”. “La Liguria – prosegue il presidente della Regione – ha somministrato ad oggi 1 milione e 51.417 vaccini, pari al 93% di quelli consegnati. (IVG.it)

Al via le prenotazioni per la fascia 30-34, Toti: "Avanti con campagna vaccinale"

(LaPresse) – In Italia sono 13.494.566 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale anti Covid, pari al 24,87 % della popolazione over 12. È quanto emerge dall’aggiornamento alle 6:07 di stamattina della struttura commissariale: 39.891.977 le dosi somministrate pari all’88,1% delle 45.278. (LaPresse)

Due giorni fa la Asl aveva annunciato la "serata vaccini" con la somministrazione del vaccino AstraZeneca. (Adnkronos)

“La Liguria – prosegue il presidente della Regione – ha somministrato ad oggi 1 milione e 51.417 vaccini, pari al 93% di quelli consegnati. Così il presidente e assessore alla Sanità di Regione Liguria Giovanni Toti fa il punto delle prossime tappe della campagna vaccinale contro il Covid-19. (Città della Spezia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr