Morte Ennio Doris, le reazioni: “Un grande imprenditore, innovatore, visionario e illuminato”

Morte Ennio Doris, le reazioni: “Un grande imprenditore, innovatore, visionario e illuminato”
La Stampa INTERNO

Sono profondamente scosso dalla morte di Ennio Doris, per il quale ho sempre avuto stima e ammirazione.

Tajani: se ne va grande innovatore. Per Antonio Tajani di Fi: «Con Ennio Doris se ne va un grande innovatore, un ottimo imprenditore propugnatore di una finanza a misura di cittadino.

Fontana: ci lascia un grande imprenditore. Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, in una nota, ricorda che «Con la scomparsa di Ennio Doris perdiamo un grandissimo imprenditore. (La Stampa)

Ne parlano anche altre fonti

E’ un imprenditore italiano, fondatore di Mediolanum SpA e presidente di Banca Mediolanum, parte del Gruppo Mediolanum, un grande gruppo bancario, di gestione fondi e assicurativo italiano. Doris è entrato nel campo della gestione patrimoniale al dettaglio nel 1969 quando è diventato un venditore per Fideuram. (Alphabet City)

Così il suo cliente ha sentito attraverso il family banker di avere qualcuno vicino, ha sentito di avere il proprio banchiere personale”. (LaPresse) – “Ennio Doris ha avuto grande idea di comunicazione, quel suo presentarsi personalmente in televisione a fare un cerchio attorno a sé. (LaPresse)

Se ne va un pezzo di storia, un’icona nazionale e non solo, un galantuomo che amava la sua terra e comunque ha sempre dimostrato di avere una visione unica. Del resto solo un grande poteva fare cose grandi come quelle realizzate da Doris». (PadovaOggi)

E' morto Ennio Doris, fondatore di banca Mediolanum

Il banchiere e protagonista della finanza italiana si è spento a 81 anni, nella notte tra il 23 e il 24 novembre 2021. Nel 1995 nasce Mediolanum Spa, di cui Doris è amministratore delegato fino al 2015, quando viene incorporata in Banca Mediolanum. (Sky Tg24)

Oggi giustamente ricordato in prima battuta da tutti gli esponenti istituzionali che hanno espresso cordoglio per la scomparsa del fondatore di Banca Mediolanum. " Nato a Tombolo, vicino Padova, nel 1940 Doris da giovane sognava di svolgere il lavoro di mediatore di bestiame, emulando il padre. (il Giornale)

Il presidente della Regione Veneto Luca Zaia si unisce alle dimostrazioni di affetto per la morte di Ennio Doris, fondatore di banca Mediolanum, scomparso nella notte. Fu Doris a chiamare il governatore del Veneto per primo, per dare un aiuto alla regione che era stata colpita dal primo focolaio di Covid. (La voce di Rovigo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr