Nuovo digitale, oggi il temuto switch off, ecco quali canali si continueranno a vedere

Udine Today ECONOMIA

Cosa fare per ricevere i nuovi canali. Per ricevere i canali con la nuova trasmissione bisognerà avere un televisore o un decoder in alta definizione.

Basterà provare a guardare se sono visibili i canali Hd già in uso come Canale 5 HD (Canale 505).

Si può, inoltre, verificare il funzionamento dei canali di cartello 100 (Rai) e 200 (Mediaset)

Tutti i televisori acquistati dal 1 gennaio 2017 sono in grado di ricevere i canali in Hd e supportano il formato in Mpeg-4. (Udine Today)

La notizia riportata su altri giornali

Proprio in questo ambito è bene ricordare che a partire da oggi, mercoledì 20 ottobre, alcuni canali non saranno più visibili. Entrando nei dettagli si tratta di Rai 4, Rai 5, Rai Movie, Rai Yoyo, Rai Sport + HD, Rai Storia, Rai Gulp, Rai Premium e Rai Scuola (ContoCorrenteOnline.it)

Una scelta corretta, che adesso puoi fare strizzando l’occhio al prezzo: il decoder Samsung, perfetto per il nuovo digitale DVB T2, lo porti a casa a 42€ circa appena da eBay con spedizioni rapide e gratis Non perdere l’occasione di preparare la tua TV al nuovo digitale DVB T2 con questo decoder Samsung. (Telefonino.net)

Quali canali TV Mediaset cambiano dal 20 ottobre. Per quanto riguarda la piattaforma Mediaset, i canali che da oggi diventeranno oggetto della modifica sono TGCOM24, Mediaset Italia 2, Boing Plus, Radio 105, R101 TV e Virgin Radio TV. (Tech Fanpage)

Dal oggi nove canali tematici Rai e sei di Mediaset verranno offerti solo in alta definizione (Hd) e per riceverli occorrerà un televisore o un decoder compatibile. Si tratta di Rai 4, Rai 5, Rai Movie, Rai Yoyo, Rai Sport + HD, Rai Storia, Rai Gulp, Rai Premium e Rai Scuola. (Salernonotizie.it)

Parte oggi lo switch off del digitale terrestre che, entro il 2023, porterà al totale cambiamento di ricezione dei canali. Con un Isee sotto i 20mila euro sarà possibile richiedere uno sconto di 30 euro sull'acquisto del televisore (leggo.it)

È fissato per domani, mercoledì 20 ottobre, il giorno in cui avrà inizio in tutta Italia lo “switch off” del digitale terrestre. A tal fine è richiesto di presentare un apposito modulo di autodichiarazione da scaricare dopo lo smaltimento del vecchio apparecchio (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr