Mps, 850 lavoratori salentini col fiato sospeso: tutto pronto per lo sciopero unitario

LecceSette ECONOMIA

L’operazione di aggregazione deve quindi restare unica, con l’obiettivo di salvaguardare i lavoratori dal punto di vista contrattuale, economico e normativo”

Sarebbe una beffa, visto il precedente di Fruendo, operazione bocciata dai tribunali e che ha già creato disparità di trattamento tra lavoratori”.

Sul territorio provinciale sono coinvolti 850 dipendenti: circa 400 addetti alle filiali e 450 lavoratori del centro direzionale. (LecceSette)

Su altre fonti

Sul territorio provinciale sono coinvolti 850 dipendenti: circa 400 addetti alle filiali e 450 lavoratori del centro direzionale. Sarebbe una beffa, visto il precedente di Fruendo, operazione bocciata dai tribunali e che ha già creato disparità di trattamento tra lavoratori”. (Corriere Salentino)

Negli ultimi giorni si è arrivati a prospettare un piano B. L’inizio della procedura sta a significare che entro 60 giorni quegli sportelli potrebbero chiudere. (La Gazzetta di Mantova)

Ma non mi rassegno, partecipo e sostengo con tutti i sentimenti i Sindacati uniti , i quali hanno sacrosanto diritto d’ interloquire col MEF mentre guidano il basilare deterrente di lotta dei lavoratori in servizio e in quiescenza. (Il Cittadino on line)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr