Gelo record d’aprile e neve, l’Europa è passata da un estremo all’altro

Gelo record d’aprile e neve, l’Europa è passata da un estremo all’altro
Più informazioni:
Meteo Giornale INTERNO

Nuovi impulsi freddi punteranno sul finire della settimana l’Ovest Europa, ma in uno scenario più tipico per aprile

Altri record sono stati misurati a Blois con -5°C (precedente record -3,4°C dell’aprile 1991) e a Chalon-sur-Saone con -4,9°C (primato precedente di -4,4°C risalente all’aprile 2003).

Sulla Francia sono stati registrati diversi record mensili, a partire da Orleans che con -5,4°C ha battuto il primato precedente di freddo di aprile di -4,5°C, che resisteva dal 1938. (Meteo Giornale)

Ne parlano anche altri media

Anche se di poco è caduto un altro record dell'alta Val Susa, quello del Rifugio Vaccarone a 2745m con un valore di -18,6°C contro -18,3°C sempre risalente al 2003 (3bmeteo)

– Il crollo delle temperature, sottozero anche questa notte in tutta Italia, mette a rischio i raccolti di tutta la Maremma, dopo un periodo di temperature miti che aveva favorito il risveglio della vegetazione. (IlGiunco.net)

Purtroppo, le condizioni meteo e lo stadio fenologico delle colture per alcune produzioni, come melo e ciliegio, e per alcuni areali della nostra provincia sono sensibili Coldiretti e Codipra confermano: “C’è il rischio gelate”. (il Dolomiti)

Il gelo danneggia il 75% della produzione agricola del Centro Nord

Ma le gelate tardive che hanno contraddistinto le ultime due notti hanno danneggiato le colture anche in Trentino, soprattutto alberi di ciliegio e melo L’inizio aprile freddissimo semina grande preoccupazione tra gli agricoltori in molte regioni d’Italia. (Corriere della Sera)

Temperature minime venerdì (alba). Temperature massime venerdì. WEEKEND. nella PROSSIMA NOTTE, poi rialzo termico Con l'imminente rinforzo dell'anticiclone le temperature torneranno a salire nei prossimi giorni. (3bmeteo)

Infine, anche il Pnrr deve guardare a questi eventi estremi, finanziando sistemi tecnologici innovativi di protezione delle colture». Da una prima analisi meteorologica risulta in particolare che la gelata del 7 aprile ha avuto temperature simili al 1997 ma con durata decisamente maggiore (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr