Caro carburanti, la benzina aumenta di 7 centesimi in 24 ore

Fidelity News ECONOMIA

Tutta Europa in questo periodo sta facendo i conti con uno stratosferico rialzo del prezzo dei carburanti, ovvero benzina, diesel, ma anche Gpl e gas metano.

Non va meglio neanche con il self-service, dove un litro di benzina arriva a costare 1,728 euro al litro, mentre il diesel 1,588.

L’aumento del prezzo dei carburanti, inclusi anche Gpl e gas metano, si sta ripercuotendo anche sul costo dei beni, che viene scaricato proprio su questi ultimi. (Fidelity News)

Ne parlano anche altri giornali

È una pesantissima stangata, che ha pochi (se non quasi nulli) precedenti. Oggi attraversiamo un momento particolarmente delicato e drammatico, visto che proprio nella settimana compresa tra il 5 e l’11 ottobre i prezzi medi alla pompa hanno raggiunto livelli altissimi. (Virgilio Motori)

Almeno, grazie ai vertici dell’Unione Energie per la Mobilità (UNEM), oggi finalmente sappiamo i motivi che stanno spingendo questo aumento carburanti. #LOSAICHE In Italia questa settimana 1 litro #benzina al netto delle #tasse costa 65,4 centesimi, 1 litro #gasolio 64,2 centesimi, con un incremento dei prezzi di poco più di 1 centesimo. (Tecnoandroid)

Con le quotazioni dei prodotti petroliferi in Mediterraneo che hanno chiuso ieri in leggera salita, le compagnie lasciano invariati i prezzi raccomandati dei due prodotti. Il prezzo medio praticato del diesel, sempre in modalita' self, sale a 1,591 euro/litro (ieri 1,588) con le compagnie posizionate tra 1,589 e 1,601 euro/litro (no logo 1,576) (L'Inchiesta Quotidiano OnLine)

Il primo si attesta intorno ai 1722 euro al litro mentre il secondo intorno ai 1582 euro sempre a litro e ripetiamo sempre al self-service. Distributori economici per risparmiare sul prezzo dei carburanti benzina/diesel. (InvestireOggi.it)

Per quanto riguarda il diesel il prezzo medio praticato, sempre in modalità self, sale a 1,576 euro/litro (venerdì 1,565) con le compagnie posizionate tra 1,570 e 1,587 euro/litro. Leggi anche Prezzo della benzina in aumento: le possibili cause. (Alla Guida)

Sulle autostrade. Questi i prezzi sulle autostrade: benzina self service 1,820 euro/litro (servito 1,968), gasolio self service 1,696 euro/litro (servito 1,918), Gpl 0,899 euro/litro, metano 0,914 euro/kg, Gnl 1,744 euro/kg Continuano a salire i prezzi dei carburanti, con benzina e diesel più cari soprattutto nella modalità self service. (Quotidiano di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr