Il Superbonus vale anche per gli abusi edilizi?

Il Superbonus vale anche per gli abusi edilizi?
QuiFinanza INTERNO

Tra queste, l’aggiunta di un nuovo comma (13-quater) all’articolo 119 del decreto Rilancio, che è quello che di fatto consente o nega l’accesso al Superbonus

Il Superbonus vale anche per gli abusi edilizi?

Ma presto potrebbe arrivare una svolta: il Superbonus potrebbe valer anche per gli abusi edilizi.

Superbonus, la differenza tra interventi “trainanti” e “trainati”. Per evitare che l’accesso al Superbonus sia limitato dagli abusi edilizi, quindi, il ministero della Transizione ecologica propone una serie di semplificazioni alla norma. (QuiFinanza)

La notizia riportata su altre testate

Per bloccare l’attività abusiva, dal 2015 il Comune ha emesso 9 provvedimenti – ordinanze di ripristino e di sgombero e annullamenti dei titoli edilizi – sistematicamente disattesi dalla proprietà. A fronte di questo, l’Amministrazione nel 2018 aveva esercitato i poteri sostitutivi e avviato le opere di demolizione delle opere abusive. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

All’orizzonte vedo profilare due tipi di scenari di norma correttiva:. una correzione dello Stato Legittimo parziale del Superbonus (comma 13-ter art In sostanza il legislatore ha introdotto una particolare sottocategoria di Stato Legittimo, che affianca quella generale prevista al DPR 380/01. (Carlo Pagliai - Conformità urbanistica)

Superbonus più facile per i condomini (anche con condono in corso): la procedura per sanare gli abusi edilizi

Qualora però la richiesta di sanatoria venisse successivamente respinta, si legge nella bozza, scatterebbe la revoca delle agevolazioni. L’obiettivo è di evitare che eventuali «irregolarità» riferibili a «una singola unità immobiliare» impediscano agli altri appartamenti di acquisire la certificazione di «stato legittimo» e accedere così al Superbonus. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr