Atalanta, retroscena Gollini: da secondo in Italia a primo in Premier

Atalanta, retroscena Gollini: da secondo in Italia a primo in Premier
Calciomercato.com SPORT

E ora vuole riprendersi quel posto fisso sotto la traversa, senza alternanze con i numeri due, senza sana competitività.

Lo sa, Piergollo, che Hugo Lloris è un capitano di grande esperienza

Acquamarina, verde fosforescente, nera: sono le tre maglie gara dei portieri dell’Atalanta presentate oggi, ma.

Accadeva il 24 febbraio, nella gara casalinga contro il Real Madrid di Benzema, una partita decisa, ancor prima che dal gioco, dal rosso dell’arbitro a Freuler. (Calciomercato.com)

Su altri giornali

Ecco allora che per Pierluigi Gollini si sono aperte le porte della cessione, complice un rapporto non più idilliaco con mister Gasperini Atalanta, per Gollini è fatta, quasi per Romero. (Il Corriere del Pallone)

Calciomercato Atalanta: Romero nel mirino del Barcellona. Cristian Romero potrebbe trasferirsi al Barca nel corso del prossimo mercato. Tra i nomi sulla lista del Barcellona anche il difensore Cristian Romero, nell'ultima stagione in prestito all'Atalanta dalla Juventus e riscattato dai bergamaschi in questa estate. (Fantacalcio ®)

L’accordo tra Atalanta e Tottenham è stato trovato sulla base di un prestito annuale rinnovabile ad un’altra stagione al costo di due milioni. Secondo quanto riportato da Sky Sport, l’Atalanta ed il Tottenham avrebbero trovato l’accordo per il trasferimento del portiere italiano. (Ok Calciomercato)

Gollini e gli altri…fuggiti da casa: andare all’estero da giovanissimi funziona, ma non sempre

La Salernitana ha ufficializzato Zortea, terzino destro di proprietà del club di Percassi. Marco Silvestri (30), in uscita dal Verona, invece raccoglie l’eredità di Musso all’Udinese (ilovepalermocalcio.com - Il Sito dei Tifosi Rosanero)

Sarebbe stato folle lasciar partire Gollini senza prima aver trovato un degno sostituto. Per la serie “certi amori non finiscono” invece, Gollini vola oltremanica per la terza volta nella sua carriera. (numero-diez.com)

Il ragazzo torna in patria giocando 29 partite con il Verona in due stagioni ma poi si decide a tornare in Inghilterra all'Aston Villa. Passa poi due anni nella primavera della Fiorentina e altri due in quella del Manchester United. (Il Posticipo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr