Vaccini: Johnson and Johnson, il via libera a metà marzo. Sputnik forse tra aprile e maggio

AltaRimini ECONOMIA

Sono quattro i vaccini anti Covid-19 che si preparano ad affrontare la procedura di autorizzazione da parte dell'Agenza Europea dei medicinali (Ema).

A quel punto potremo essere in grado di concludere in aprile o maggio"

Lo ha detto il responsabile terapie e vaccini Marco Cavaleri, in un'intervista alla trasmissione Caffè Europa di Rai Radio1.

Il vaccino più vicino al traguardo dell'approvazione da parte dell'Ema è quello della Johnson & Jonhson: "lo stiamo valutando e penso che intorno a metà marzo saremo in grado di concludere. (AltaRimini)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr