Omicidio Vannini, confermate le condanne alla famiglia Ciontoli

Omicidio Vannini, confermate le condanne alla famiglia Ciontoli
Ticinonline INTERNO

Il 22enne, lo ricordiamo, era morto colpito da un proiettile sparato dall'uomo - si dice per scherzo - ed era rimasto per ore in fin di vita mentre la famiglia cincischiava sul daffarsi, chiamando i soccorsi solo quando ormai era troppo tardi.

anni al papà Antonio Ciontoli, 9 anni alla mamma Maria e ai figli, Martina e Federico.

«È stata fatta giustizia, avevamo promesso che avremmo portato un fiore a Marco, oggi possiamo farlo», ha dichiarato il padre di Vannini ai media italiani, «per tutti noi è una liberazione ma loro ora devono andare in carcere»

Questa la sentenza, confermata oggi dalla Corte di Cassazione per l'omicidio del giovane Marco Vannini, ospite a casa loro a Ladispoli, nel luglio del 2015. (Ticinonline)

Se ne è parlato anche su altri media

Guarda qui il video della laurea di Martina Ciontoli con voto 110 e lode I fatti accaduti nel maggio 2015 hanno sconvolto l’opinione pubblica e la mamma di Marco Vannini si è fortemente battuta per avere giustizia. (Puglia 24 NEWS)

L'istanza di Antonio Ciontoli sarebbe stata respinta per questioni di protocollo. Il capofamiglia, Antonio Ciontoli, avrebbe chiesto al direttore di Rebibbia di poter stare in cella con il figlio Federico: «È solo un ragazzo». (leggo.it)

Capitolo chiuso “grazie a giudici straordinari”: questo il commento del legale della famiglia Vannini Celestino Gnazi ai microfoni di ‘Lavori in Corso’. Con questi virgolettati della pg di Cassazione Olga Mignolo si riassume, alla fine, la verità sul caso Vannini. (Radio Radio)

Federico Ciontoli: chi è, età, oggi, fidanzata, lavoro

Antonio Ciontoli aveva già un precedente penale, prima del caso Vannini, per una denuncia da parte di due prostitute per non aver saldato una prestazione sessuale. Antonio Ciontoli è il padre di Martina e Federico Ciontoli e giudicato colpevole dell’omicidio di Marco Vannini (Puglia 24 NEWS)

Il padre, Antonio Ciontoli, dovrà invece scontare 14 anni di carcere con l’accusa di omicidio volontario con dolo eventuale. LEGGI ANCHE -> Omicidio Vannini, parlano i genitori di Marco: “I Ciontoli mentono”. (VNews24)

La condanna riguarda il caso dell’omicidio di Marco Vannini. Federico Ciontoli era il cognato di Marco Vannini, in quanto fidanzato della sorella, e c’era anche lui la notte tra il 18 e il 19 maggio 2015 in quanto quella notte Marco Vannini è morto. (Puglia 24 NEWS)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr