Gli spagnoli di Acs irrompono su Autostrade: sul piatto 10 miliardi

Gli spagnoli di Acs irrompono su Autostrade: sul piatto 10 miliardi
Corriere della Sera ECONOMIA

finanza Cdp, nel forziere di Stato dieci quotate da 23 miliardi (+19%).

Chris Hohn, il gestore di hedge fund Tci con sede a Londra, che detiene il 10% in Atlantia, ha detto al Financial Times di aver accolto con favore l’interesse di Acs.

Pérez ha aggiunto che Acs sarebbe disposta ad accogliere altri investitori nell’offerta, tra cui Cassa depositi e prestiti.

Si aspetta che il consiglio di amministrazione di Atlantia «si impegni prontamente e professionalmente per esplorare l’opportunità di una combinazione di Abertis e Aspi»

Nella mattinata di oggi il gruppo di costruzioni spagnolo Acs avrebbe manifestato l’interesse ad acquisire la totalità del capitale di Autostrade valutando il gestore circa 10 miliardi, secondo quanto rivelato dall’edizione online del Financial Times. (Corriere della Sera)

La notizia riportata su altre testate

Questo contenuto è riservato agli abbonati 1€ al mese per 3 mesi Attiva Ora Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito 3,50 € a settimana Attiva Ora Tutti i contenuti del sito,. (La Stampa)

“Come azionista di peso di Atlantia, accogliamo con favore l’offerta di ACS A seguito della notizia il titolo di Atlantia ha spiccato il volo a Piazza Affari, dove è in rialzo del 4,34% a quota 16,49. (QuiFinanza)

L'unica "minaccia" potrebbe arrivare da Enrique Riquelme, un uomo d'affari di Alicante con attività legate alle energie rinnovabili. Florentino Perez verso un nuovo mandato alla guida del Real: presentata la candidatura ufficiale. (TUTTO mercato WEB)

Atlantia vola in borsa dopo l'offerta spagnola da 10 mld per comprare Aspi

Pérez ha appena formalizzato la vendita delle attività energetiche ai francesi di Vinci per 4,9 miliardi, soldi che però consoliderà a fine esercizio 2021. Atlantia resterebbe a monte della catena di controllo: in fin dei conti i Benetton uscirebbero dalla porta e rientrerebbero dalla finestra. (Corriere della Sera)

(Nella foto di copertina, Florentino Pérez, presiedete del Real Madrid e numero uno di Acs) Ieri mattina nuovo colpo di scena: Acs ha manifestato l’interesse di rilevare l’intero capitale di Autostrade, valutandolo – secondo quanto riportato in un articolo online del quotidiano britannico Financial Times – gli stessi 10 miliardi offerti precedentemente per una (pur cospicua) fetta del pacchetto. (FormulaPassion.it)

esteri. La conferma è arrivata dai diretti interessati, il gruppo di costruzioni spagnolo Acs che in una nota inviata alla Consob madrilegna ha messo nero su bianco il suo interesse a partecipare, assieme ad altri potenziali investitori nazionale e internazionali, compresa cassa depositi e prestiti, ad una eventuale acquisizione di Autostrade per l'Italia (TG La7)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr