Meteo: NEVE, in arrivo Bufere fino a Quote Bassissime quasi in Pianura. Regioni colpite e gli Accumuli previsti

iLMeteo.it INTERNO

Accumuli attesi in cm sulle Alpi: fino a 50 cm oltre i 1200/1500 m

Ma andiamo con ordine analizzando tutti i dettagli in modo da individuare meglio le zone coinvolte e gli accumuli previsti.

Meteo AVVISO GRAVE: NEVE, in arrivo Bufere fino a Quote Basse quasi in Pianura.

Entro la fine dell'evento sono attesi accumuli davvero abbondanti su tutto l'arco alpino oltre i 1200/1500 metri: previsti infatti circa 40/50 cm di neve fresca a Livigno (SO), Madonna di Campiglio (TN), Cortina d'Ampezzo (BL) e Monte Lussari (UD). (iLMeteo.it)

Ne parlano anche altri media

Scenderanno anche al Sud le temperature con massime sui 15/17°C, inferiori in Sardegna Gli episodi di maltempo saranno accompagnati da una diminuzione delle temperature, man mano che l'aria fredda si riverserà verso sud. (3bmeteo)

Ma ancor più è confermata tutta la linea di tendenza per almeno una settimana che vede condizioni meteo per la Sardegna invernali. Ed è per l’appunto durante i rovesci che si potrebbero verificare nevicate a quote sensibilmente inferiori a quelle che vengono fissate per lo zero termico. (meteosardegna.it)

Soffierà il maestrale “da moderato a forte”, avverte Secci, specificando che il vento “accentuerà la sensazione di freddo, in un contesto decisamente invernale” Il meteorologo di Sardegna Clima, Dario Secci, avverte: “Presenterà temperature molto basse per il periodo anche a quote più umane, di montagna per intenderci: circa 6-7°C sotto la media a 850 hPa (1300-1400 m slm)”. (Linkoristano.it)

Per quanto riguarda i mari, attenzione al Tirreno, perché nel corso di sabato potrà risultare molto agitato, specialmente al largo delle coste tra Toscana e Lazio. Sabato 27 la sveglia suonerà per molte regioni già sotto il segno del maltempo. (iL Meteo)

Le temperature caleranno progressivamente, a causa dell’avanzata sempre più decisa dell’aria fredda dall’Artico verso il Mediterraneo centrale. Venti forti tra ovest e sudovest con mareggiate sulle coste sarde occidentali, tirreniche e su quelle ovest della Sicilia (La Provincia di Biella)

La neve cadrà sulle Alpi sopra gli 800-1000 metri, dai 1300 metri sugli Appennini e in Sardegna. Il maltempo non molla l’Italia, con tanta pioggia e neve a quote via via più basse. (GameGurus)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr