Centro Vaccinale Ospedale di Magenta

Centro Vaccinale Ospedale di Magenta
MI-LORENTEGGIO.COM. INTERNO

(mi-lorenteggio.com) Magenta, 7 aprile 2021 – Nel merito di alcune notizie riportate dalla stampa su mancate somministrazioni di vaccino antiCovid-19 al personale scolastico presso l’Ospedale di Magenta, si precisa che le persone prenotate presso il Centro Vaccinale, come indicato da regolare elenco fornito da Regione Lombardia,. sono state prese regolarmente in carico e tutte vaccinate in data odierna

(MI-LORENTEGGIO.COM.)

La notizia riportata su altri media

Ma, anche, cosa ben più grave, a come si sta gestendo la campagna vaccinale. Se inizialmente si pensava che, essendo stati colpiti per primi, fossimo stati presi di sorpresa, e quindi che avessimo pagato per questo uno scotto maggiore, il proseguo dell’epidemia ha chiarito che forse è l’improvvisazione il nostro limite maggiore. (BrindisiReport)

OLTRE 7MILA AZIENDE. Nelle scorse settimane, sono state contate oltre 7mila imprese che hanno dato la disponibilità dei propri spazi, oltre 10mila locali offerti anche per periodi superiori a tre mesi. (Notizie - MSN Italia)

(mi-lorenteggio.com) Milano, 07 aprile 2021 – La Regione Lombardia, su proposta dell’assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi, ha approvato un bando da 360 mila euro per la nuova costruzione di centri di lavorazione della selvaggina e centri di sosta e pe ristrutturazione e ammodernamento di quelli esistenti. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Covid: piano vaccinale o tela di penelope? L'improvvisazione il nostro limite maggiore

Poi c'è il problema della chiamata: fatta a voce dietro una mascherina. Eppure basterebbe il buonsenso, basterebbe poco per migliorarla: maggiore comunicazione e soprattutto strutture adeguate. (PerugiaToday)

Burioni ha quindi postato uno studio, pubblicato sul New England journal medicine, sulla presenza di anticorpi dopo la vaccinazione con il siero di Moderna Per saperlo dobbiamo seguire i vaccinati e vedere se e quando verranno reinfettati. (IL GIORNO)

"Gli Stati più ricchi hanno stabilito un monopolio virtuale sulla fornitura mondiale di vaccini, lasciando le nazioni con le minori risorse ad affrontare le peggiori conseguenze sulla salute e sui diritti umani, generando così gravi e prolungate perturbazioni economiche e sociali", ha aggiunto Agnès Callamard. (RSI.ch Informazione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr