Le donne afghane sfidano i talebani: abiti colorati sui social

Le donne afghane sfidano i talebani: abiti colorati sui social
Approfondimenti:
Today.it ESTERI

Su Twitter senza burqa e vestiti tradizionali, con abiti colorati e sgargianti: è la protesta social lanciata da Kahkashan Koofi, 28enne afghana che con il ritorno dei Talebani ha perso il suo posto alla televisione di stato, ha sfidato i nuovi padroni dell'Afghanistan che impongono alle donne nelle poche occasioni in cui è permesso loro uscire di indossare il burqa nero.

"Quando mi sono guardata allo specchio ho avuto un attimo di pace, qui viviamo in prigione", ha raccontato al Washington Post la giovane che dopo la vittoria dei Talebani si è nascosta insieme alla sua famiglia per paura di rappresaglie. (Today.it)

Su altri media

Un’iniziativa che tuttavia, secondo il 40,3% degli intervistati, lascia il tempo che trova. Un’opinione condivisa in modo trasversale dagli elettori di tutte le forze politiche, a esclusione di Forza Italia. (TG-PRIMARADIO)

Inoltre, di recente, la Cina ha firmato un accordo di partenariato strategico con l’Iran che porterà miliardi di investimenti in Iran A mio avviso l’Isis-K è stato sopravvalutato per mostrare che i talebani sono gli unici in grado di combatterla. (TGNEWS24)

Dati Euromedia Research – Realizzato il 02/09/2021 con metodologia mista CATI/CAWI su un campione di 1.000 casi rappresentativi della popolazione italiana maggiorenne Il Presidente del Consiglio Draghi si sta impegnando per organizzare un G20 straordinario per discutere proprio della questione afgana. (Sicilianews24)

Afghanistan, con le donne alla Moschea Blu: “Qui decidiamo la nostra fuga”

Le proteste hanno avuto luogo davanti alla sede dell'ufficio del governatore di Kandahar dopo che i talebani hanno ordinato a 3mila famiglie di lasciare le loro case entro tre giorni, secondo informazioni raccolte dall'agenzia di stampa Jaama. (Adnkronos)

«Due decenni dopo, tornati al potere, i talebani non si aspettavano una resistenza diffusa guidata dalle donne afghane», ha aggiunto Weeda Mehran. LEGGI ANCHE. Kabul, le donne hanno paura: «Non avrei mai indossato un burqa, ora sono costretta». (Vanity Fair Italia)

Afghanistan, con le donne alla Moschea Blu: “Qui decidiamo la nostra fuga” dal nostro inviato Paolo Brera. La Moschea Blu. L’incontro nella città di Mazar-i Sharif durante le ore del mattino in cui l’ingresso è vietato agli uomini: “È la prima volta che usciamo di casa” (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr