Roland Garros, Nadal batte Sinner e Musetti ko con Djokovic

Roland Garros, Nadal batte Sinner e Musetti ko con Djokovic
Adnkronos SPORT

L'iberico prende subito il largo nella seconda partita e gestisce il vantaggio fino al 6-3 che arriva dopo 1h48'.

Jannik Sinner battuto da Rafa Nadal negli ottavi di finale del Roland Garros.

Dopo la sconfitta di Lorenzo Musetti contro Novak Djokovic, esce di scena anche l'altro baby azzurro nel quarto turno dello Slam parigino.

Nadal cambia marcia, recupera il break e mette la freccia: il mancino sale 6-5 e chiude 7-5 dopo 1h04' strappando nuovamente il servizio al rivale. (Adnkronos)

La notizia riportata su altri media

Durante la conferenza sono poi arrivate un paio di domande lievemente più scomode, su cui la statunitense non si è soffermata a lungo. La stagione su terra non è stata delle migliori, ma sono stata contenta di riuscire a vincere qualche match su questa superficie. (Ubi Tennis)

Il numero 1 del tabellone e del ranking ha preso in mano il gioco nel terzo e nel quarto set, travolgendo il giovane rivale, in evidente difficoltà a livello fisico: 6-1, 6-0 e verdetto affidato al quinto set, che non ha avuto storia fino al 4-0, quando Musetti ha alzato bandiera bianca, complice una ferita ad un dito, e si è ritirato Il 19enne azzurro ha vinto i primi 2 parziali al tie-break: 7-6 (9-7), 7-6 (7-2) esibendo un tennis di altissimo livello contro il serbo. (Adnkronos)

Djokovic ai quarti contro Berrettini. Djokovic affronterà nel prossimo turno Matteo Berrettini, già qualificato ai quarti di finale per il forfait di Roger Federer che si è dovuto fermare per un problema al ginocchio Dopo essersi aggiudicato i primi due set al tie break, l'azzurro ha subito la rimonta dell'avversario. (Corriere dello Sport.it)

Musetti, la veronica pazzesca che sorprende Djokovic – VIDEO

Non c'è due senza tre. Jannik Sinner è stato battuto per la terza volta in carriera in altrettanti confronti da Rafa Nadal, nel match valido per gli ottavi di finale del Roland Garros. (Fanpage)

La qualità fatta vedere nei primi due set è altissima e da lì sicuramente dovrà ripartire. Due set molto simili tra loro: break e controbreak immediati (prima uno e poi l’altro) e chiusura al tie-break. (Tennis Fever)

Applaudita anche dallo stesso Djokovic, che non ha potuto fare a meno di riconoscere il gran talento di Musetti E intanto nel primo set sorprende il serbo con un colpo da maestro. (Il Veggente)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr