Muggia, il centrodestra converge su Polidori

Muggia, il centrodestra converge su Polidori
Il Piccolo INTERNO

Lo stesso, com’era prevedibile, vale per la civica del sindaco Dipiazza, marginale nel dibattito sul futuro della cittadina rivierasca.

Il rinvio delle elezioni ha sfilacciato i ritmi di questa campagna elettorale, ma dopo tanto temporeggiare il centrodestra ha raggiunto la quadra sul suo candidato a Muggia: sarà l’attuale vicesindaco leghista di Trieste, Paolo Polidori.

Il dilemma che si presenta al centrodestra è lo stesso di inizio 2021: una volta approvato il (potenziale) sindaco di Muggia alla Lega, Fratelli d’Italia chiederà di contare di più in una (altrettanto potenziale) giunta Dipiazza quater?

Gli ultimi passaggi in Fratelli d’Italia. (Il Piccolo)

Ne parlano anche altri media

Mentre Salvini continua a dirsi certo che l’unità del centrodestra non possa venir meno «per un membro del Cda Rai», in FI è gelo totale Nessuno ha lavorato in questi anni come FdI per l’unità della coalizione ma per fare le cose bene serve lealtà e rispetto reciproco». (Corriere della Sera)

La leader di Fratelli d’Italia strappa un acquisto di ‘peso’ nel suo partito: si tratta di Lucio Malan, vice presidente dei senatori di Forza Italia, passato a Fratelli d’Italia. Era il caso di Forza Italia, con la scomparsa della povera Jole Santelli (L'HuffPost)

Di fatto adesso in Valsusa, Valsangone e Pinerolo Forza Italia non c’è più. Fratelli d’Italia non fa parte della maggioranza che sostiene il governo, a differenza di Forza Italia e Lega, con cui però è formalmente alleata (http://www.lagendanews.com)

Lucio Malan lascia Forza Italia per Fratelli d’Italia. “Non sostengo più il governo”

Malan con Meloni – Malan è il parlamento da 25 anni, mentre lei era già ministra nell’ultimo governo Berlusconi che cadde nel 2011 – sono la testimonianza del nuovo nuovissimo che all’estrema destra avanza. (Gaiaitalia.com Notizie)

Con la sua decisione, Malan lascia il ruolo di vice-presidente vicario dei senatori forzisti, mantenendo i ruoli di presidente del gruppo parlamentare di amicizia Italia-Israele nonché dell’inter-gruppo di amicizia Italia-Taiwan «Io non mi sento più di sostenere con i miei voti questo governo. (Vita Diocesana Pinerolese)

Mi sento pienamente rappresentato a livello europeo e orgoglioso di entrare a far parte di questa famiglia” “Le posizioni di FdI mi rappresentano pienamente anche a livello europeo, ormai il Ppe è sempre più difficile da distinguere. (Agenpress)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr