Scontro tra auto in A1, muore donna e ferito bimbo 6 anni - Gazzetta di Parma

Scontro tra auto in A1, muore donna e ferito bimbo 6 anni - Gazzetta di Parma
Gazzetta di Parma INTERNO

Complessivamente sarebbero cinque le auto coinvolte nello scontro e quattro i feriti

- FIRENZE, 19 LUG - Una donna è deceduta nell'incidente tra auto avvenuto questo pomeriggio nel tratto fiorentino dell'A1, tra Valdarno e Incisa Reggello in direzione Firenze.

Il piccolo, le cui condizioni in base alle prime informazioni non sarebbero gravi, è stato portato all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze. (Gazzetta di Parma)

Su altre fonti

La dinamica dell'incidente parla di un urto causato per un rallentamento del quale la donna non si sarebbe accorta Il piccolo è rimasto ferito ma non in gravi condizioni ed è stato trasferito all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze (gonews)

Sul posto hanno operato per i soccorsi l'elicottero Pegaso, i Vigili del fuoco di Montevarchi, l'automedica, due ambulanze con la Misericordia di San Giovanni. Incidente mortale nel tratto valdarnese dell'A1, chiuso al traffico per i soccorsi. (Valdarnopost)

Coda per traffico intenso a Firenze Sud in uscita da Bologna. Lungo la FiPiLi, per lavori, 3 km di coda tra Ginestra Fiorentina e Lastra a Signa in direzione Firenze (FirenzeToday)

Incidente mortale: traffico in tilt sull'A1

Sull'autostrada A1 Milano-Napoli, tra Valdarno ed Incisa Reggello verso Firenze, è stata prima disposta la chiusura del tratto, poi riaperto, per un incidente tra due auto avvenuto all'altezza del km 323. (055firenze)

Abbiamo registrato 5 nuovi casi di positivi al Sars-CoV-2. Così la Asl. (TG24.info)

Dopo l'uscita obbligatoria di Valdarno, dove si segnalano 6 km di coda, prendere la statale 69 San Giovanni - Montevarchi in direzione Figline Valdarno e rientrare in autostrada ad Incisa. Dopo l'uscita obbligatoria di Valdarno, dove si segnalano 2 km di coda, prendere la statale 69 San Giovanni - Montevarchi in direzione Figline Valdarno e rientrare in autostrada ad Incisa. (ArezzoNotizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr