Banche centrali, Powell, prezzi gas - Cosa sta succedendo sui mercati Da Investing.com

Investing.com ECONOMIA

La BoC non aspetta. Se la Fed potrebbe aspettare marzo per aumentare il costo del denaro, potrebbe non essere il caso della collega canadese

Intanto, Putin incontra i più importanti Ceo italiani, mentre da Goldman Sachs (NYSE: ) arrivano nuove stime sui prezzi del gas in Europa.

I mercati sono molto sensibili al momento", scrive in una nota Craig Erlam di Oanda.

Ecco le notizie principali sui mercati finanziari si questo mercoledì:. (Investing.com)

La notizia riportata su altre testate

Cosa aspettarsi sul rialzo dei tassi. I futures sui fondi Fed, che seguono le aspettative sui tassi a breve termine, hanno scontato un totale di quattro rialzi dei tassi quest’anno, poiché la banca centrale lotta per arginare l’impennata dell’inflazione. (Money.it)

L’iper-reazione del Nasdaq è normale, ma dipende prevalentemente da un effetto-spavento, più che da una supposta riedizione della dot-com bubble. In queste condizioni, mettersi in testa di dover “combattere l’inflazione” è equivalente a porsi come obiettivo quello di “combattere la ripresa”. (Milano Finanza)

"L'idea è che il mercato abbia già scontato l'esito della riunione della Fed", commenta un trader. In questo quadro si sono intensificate delle ricoperture su titoli che hanno maggiormente sofferto negli ultimi ribassi. (Investing.com)

Petrolio ancora in rialzo nei due listini di riferimento, col Wti a 86,5 dollari al barile e il Brent a quota 89,3 Ciò dovrebbe "allentare la pressione al rialzo sul dollaro e rendere più ripida la curva, a dimostrazione che la politica non convenzionale può funzionare in entrambi i modi", aggiunge. (Milano Finanza)

Fed put ormai Kaput? Borsa Usa lasciata al suo destino. Stavolta, tuttavia, la Fed potrebbe decidere – o potrebbe aver già deciso – di lasciare la borsa Usa al suo destino. (Finanzaonline.com)

"La nostra opinione è che i tassi non arriveranno a toccare tali livelli e che il picco raggiunto sarà più basso", rassicura l'analista, affermando "la questione più imminente riguarda il, con l’effetto disruptive di Omicron e la Fed che cerca di tenere l’inflazione sotto controllo" (Teleborsa) -: sono queste le mosse quasi scontate della banca centrale statunitense, che chiuderà stasera il primo meeting dell'anno. (Teleborsa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr