Salvini va da Draghi: ecco cosa si sono detti

Salvini va da Draghi: ecco cosa si sono detti
il Giornale INTERNO

La richiesta di una "pacificazione nazionale" è stata fatta da Matteo Salvini al presidente Draghi a nome di tutto il centrodestra, dice la Lega.

Il tema fiscale è una delle priorità per il partito di Matteo Salvini, che a tal proposito ha ricevuto rassicurazioni dal presidente del Consiglio

Il colloquio è durato circa un'ora e sul tavolo sono stati messi i principali temi economici e di attualità. (il Giornale)

Se ne è parlato anche su altre testate

Il leader della Lega "ha sottolineato. l'esigenza di ritrovare al più presto un clima di unità e concordia nel Paese, a partire dalle forze politiche". Il comunicato emesso dalla Lega, invece, aggiunge che tra le altre cose Draghi e Salvini hanno confermato l'intenzione di non aumentare le tasse. (TG La7)

Il leader della Lega ha sottolineato l'esigenza di ritrovare al più presto un clima di unità e concordia nel Paese, a partire dalle forze politiche", con "una proposta di 'pacificazione nazionale' a nome di tutto il centrodestra" (Rai News)

Insomma, una proposta di pacificazione nazionale a nome di tutto il centrodestra Il comunicato emesso dalla Lega, invece, aggiunge che tra le altre cose Draghi e Salvini hanno confermato l'intenzione di non aumentare le tasse. (TG La7)

Salvini rivolgendosi a Draghi: «Ne parlerò con il manager e l’ad di questo governo»

Ma un messaggio importante anche perché spazza via ogni voce su presunte tensioni tra Lega e FdI. Tra le altre cose, Draghi e Salvini hanno confermato l’intenzione di non aumentare le tasse". (Liberoquotidiano.it)

Così il leader della Lega, Matteo Salvini, durante la conferenza stampa del centrodestra a Roma Prevenire è meglio che curare, altrimenti puoi avere anche un genio a fare il presidente del Consiglio. (Corriere TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr