Bonus facciate: è ancora possibile lo sconto in fattura entro il 31 dicembre 2021?

Bonus facciate: è ancora possibile lo sconto in fattura entro il 31 dicembre 2021?
Condominio Web ECONOMIA

Si tratta di aspetti che dovrebbero essere risolti in tempi brevissimi, soprattutto se si considera che nel futuro il Bonus Facciate dovrebbe essere meno conveniente

In primo luogo mancano le check list per i bonus edilizi, compreso il bonus facciate (la Fondazione Nazionale Commercialisti parla di circa un mese per predisporlo).

ll MEF, in risposta all'interrogazione n. 5-07055 del 17 novembre sul Superbonus, implicitamente conferma la tesi sopra espressa. (Condominio Web)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Ecco perché chi è interessato a sfruttarlo pienamente deve fare in fretta: non c'è tempo da perdere. L'ambito di applicazione è dunque molto più ampio rispetto ai limitati e vincolanti interventi del Superbonus 110%. (Il Giorno)

Dunque, per non perdere l’irripetibile occasione del Bonus facciate al 90% anziché al 60%, ecco cosa dobbiamo fare. La seconda chance è quella dello sconto in fattura, anch’esso da farsi entro il 31 dicembre 2021. (Proiezioni di Borsa)

Per approfondire: “Superbonus, Bonus Casa e SAL: facciamo chiarezza”. Bonus Facciate: tempo fino al 31 dicembre per spese fino al 90%. Sono queste le ragioni che hanno tendenzialmente incrementato sempre più la richiesta del Bonus Facciate, ma purtroppo hanno comportato anche la nascita di migliaia di pratiche fraudolente legate a questo incentivo (Edilizia.com)

Concessioni per il gioco online, ok alla proroga per dicembre 2022: tutte le novità

Italia. Bonus facciate, la corsa per non perdere detrazione: come funziona e a chi tocca. E’ cominciata la corsa per il bonus facciate per non perdere la detrazione al 90%. E’ cominciata la corsa per il bonus facciate per non perdere la detrazione al 90% (Quotidiano di Ragusa)

L'Agenzia delle entrate già con la circolare 2/2020 aveva chiarito che rientrano nel bonus facciate tutte le spese direttamente correlate a quelle necessarie per completare l'intervento principale, come previsto peraltro per tutti gli interventi di tipo edilizio che danno diritto alle agevolazioni fiscali. (La Repubblica)

Il Tar laziale ha stabilito che le concessioni di gioco online cosiddette “comunitarie” in scadenza tra il 2020 e l’inizio del 2021, potranno avere validità fino a fine dicembre del 2022. Ha fatto discutere di recente la questione delle concessioni sul gioco online. (Tarantini Time)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr