Covid, positivi 30 ospiti Rsa a Castrolibero: sintomi lievi grazie a vaccino

Covid, positivi 30 ospiti Rsa a Castrolibero: sintomi lievi grazie a vaccino
Il Lametino ECONOMIA

Proprio grazie alla vaccinazione sono stati scongiurati sintomi gravi del virus e infatti, gli anziani positivi, non presentano condizioni di criticità e sono asintomatici.

Riguardo invece ai dipendenti della struttura, sono stati accertati 4 casi positivi e 5 negativi

Castrolibero (Cosenza) - Avevano ricevuto la prima dose di vaccino le 30 persone ospiti di Villa Flora, struttura residenziale per anziani situata a Castrolibero, alle porte di Cosenza, risultate positive al Covid-19. (Il Lametino)

La notizia riportata su altre testate

Roma, 4 maggio 2021 - Covid, in clima di riaperture sono restate chiuse le Rsa, dove i parenti per ora non possono andare a visitare i loro anziani, spesso rimasti isolati per mesi. E così dopo oltre un anno milioni di famiglie possono sperare di rivedere occhi negli occhi i propri nonni. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Uno dei pazienti è stato anche inviato all'Annunziata per essere sottoposto alla terapia degli anticorpi monoclonali. L'organizzazione dei punti di somministrazione. (LaC news24)

‘Da troppo tempo i nostri anziani, i nostri cari vivono soli in queste strutture’. Ha spiegato Costa che parla di maggio come del mese decisivo. (TG La7)

Rsa e visite dei parenti, le regole delle Regioni

Questo contenuto è riservato agli abbonati 1€ al mese per 3 mesi Attiva Ora Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito 3,50 € a settimana Attiva Ora Tutti i contenuti del sito,. il quotidiano e. gli allegati in digitale Sei già abbonato? (La Stampa)

Oggi, con le persone vaccinate, nelle Rsa non si osservano più forme gravi della malattia e decessi. Io preferirei questa strada che però è la più lunga, ma si possono prendere entrambe: prima l’ordinanza e poi il nuovo decreto”. (Il Fatto Quotidiano)

In presenza di condizioni climatiche favorevoli, si sottolinea nelle linee guida, ''vanno sempre privilegiati gli incontri in spazi aperti e allo scopo dedicati'' L’accesso dei visitatori, inoltre, ''è consentito esclusivamente sulla base delle valutazioni della Direzione Sanitaria ovvero del referente medico-referente Covid-19 della struttura''. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr