Vaccini anti-Covid, per i 60-69enni reperibili entro un'ora verrà istituita la “panchina vaccinale”

Vaccini anti-Covid, per i 60-69enni reperibili entro un'ora verrà istituita la “panchina vaccinale”
Cuneodice.it INTERNO

Mentre per quanto riguarda i vaccini di Moderna e Johnson & Johnson “la Regione Piemonte non ha finora ricevuto notizie sulle consegne dalla struttura commissariale di Roma”.

Lo sottolinea Antonio Rinaudo, commissario alla campagna vaccinale della Regione, interpellato dall'Ansa.

Per i sessantenni sarà possibile apporre una spunta su una apposita casella per indicare la propria disponibilità a una reperibilità last minute

“panchina vaccinale”, ovvero una lista di persone disponibili a recarsi nell’arco di un’ora presso il punto vaccinale di competenza della propria Asl, nel caso si verificasse una rimanenza di vaccini a fine giornata (dovuta ad eventuali rinunce o inidoneità). (Cuneodice.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Bollettino stampa Regione Piemonte I ricoverati in terapia intensiva sono 357 (-13 rispetto a ieri). (Cuneodice.it)

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.464 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 194 dopo test antigenico), pari al 6,1% dei 24.097 tamponi eseguiti, di cui 13.153 antigenici. (tgvercelli.it)

Ricoveri e tamponi. Rispetto a ieri diminuisce il numero dei ricoverati in terapia intensiva (357 persone in totale, 13 in meno) e aumenta il numero dei ricoverati non in terapia intensiva (3.889 persone in totale, 7 in più). (TorinoToday)

Quanti vaccini covid in Piemonte inoculati al 6 aprile 2021

Per il personale scolastico invece hanno aderito 93mila persone, di cui 74mila sono stati vaccinati con la prima dose; prima dose anche per 20mila membri delle forze armate su 22mila richieste. Le vaccinazioni per gli over 70 sono iniziate da 15 giorni: su 236mila che hanno aderito 24mila sono vaccinati con la prima dose. (Novara Today)

– “Ogni fiala nei magazzini è un morto in più”. Ogni vaccino fatto a chi non rientra nelle categorie di età e fragilità è un vaccino tolto a qualcuno che rischia di morire. (Radio Gold)

Dall’inizio della campagna si è quindi proceduto all’inoculazione di 913.515 dosi (di cui 329.319 come seconde), corrispondenti al 73,7% di 1.239.440 finora disponibili per il Piemonte. – In Piemonte sono 18.762 le persone che questo martedì 6 aprile hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle 17.30). (Radio Gold)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr