Roma e Sarri, un matrimonio da 4mln l'anno. La Firma a giorni

Roma e Sarri, un matrimonio da 4mln l'anno. La Firma a giorni
Sportpress24.com SPORT

Manca ormai la firma dell’ex allenatore di Juve e Napoli il quale siederà sulla panchina della Roma per le prossime due stagioni per una cifra di poco superiore ai 4 milioni di euro all’anno, più i bonus legati al raggiungimento di determinati risultati sportivi.

La proprietà giallorossa ha valutato varie candidature per poi decidere di puntare sul tecnico toscano capace di abbinare un gioco esteticamente valido, come è capitato a Napoli, ai risultati, come è avvenuto a Londra sponda Chelsea (con l’Europa League messa in bacheca) e alla Juventus (con lo scudetto di un anno fa, che non era poi così scontato visto com’è andata con il suo successore in panchina)

Gli incontri tra Ramadani, e Tiago Pinto, general manager giallorosso, hanno portato a una soluzione positiva della trattativa. (Sportpress24.com)

Ne parlano anche altri media

Complice la disfatta europea a Manchester e un finale di stagione che non si prospetta idilliaco, anche se l'esonero dell'allenatore non è imminente perché mancherebbe un'alternativa, è ormai solo questione di tempo e le strade si divideranno. (CalcioNapoli24)

Sono ben 56 gli infortuni in casa Roma dall’inizio di questa stagione La Roma sta attraversando un periodo da incubo. (notiziecalciomercato.eu)

Non è certo un mistero infatti, che il tecnico toscano sia vicinissimo alla Roma per prendere il posto di Paulo Fonseca alla fine di questa stagione. La notizia viene rilanciata anche da Repubblica, che spiega come Sarri incontrerà in settimana i dirigenti giallorossi, mostrando in tal modo di preferire il club della capitale rispetto al Tottenham, che pur lo aveva cercato per il dopo-Mourinho (ilBianconero)

Esonero Fonseca, la Roma ha deciso: i motivi della scelta

Le notizie di giornata in un clic. PRIMA SQUADRA – Esami strumentali per Spinazzola, Veretout, Diawara, Pau Lopez e Carles Perez: nessuno in campo con la Sampdoria. Vlahovic, la concorrenza è tanta ma operazione non impossibile. (Siamo la Roma)

Una big rimane pronta ad affondare l’ultimo affondo. La Roma rimane fiduciosa (La Notizia Sportiva)

Il motivo. Paulo Fonseca sarà l’allenatore della Roma, prossimo avversario della Sampdoria, fino alla fine del campionato. Il motivo, come riporta Il Secolo XIX, è legato alla volontà di tentare di salvare il salvabile in questa stagione: c’è la semifinale di ritorno per riprendersi almeno la dignità e l’accesso all’Europa League da difendere dall’assalto del Sassuolo, ora a meno tre punti (Sampdoria News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr