Catanzaro, gioca un euro a Win for Life e si aggiudica una rendita di 3 mila euro al mese per 20 anni

Articolo Precedente

next
Articolo Successivo

next

Con un solo euro, tentando la sorte al concorso Win for Life classico, si è aggiudicato una rendita di 3 mila euro al mese per 20 anni. E' quanto accaduto ad un anonimo fortunato giocatore di Catanzaro che ha centrato la combinazione vincente del concorso: 4, 5, 6, 7, 8, 9, 14, 18, 19, 20. Numerone: 16. La 'dea bendata' ha baciato uno dei giocatori del punto vendita Sisal Tabacchi ubicato in viale degli Angioini del capoluogo calabrese. (Corriere di Lamezia)

Se ne è parlato anche su altre testate

Così Fiorella Mannoia ieri sera a Napoli, facendo riferimento ai gravi fatti di Pisa e ricevendo l'ovazione e la commozione dei 6 mila spettatori riuniti al Palapartenope per l'evento «Live for Gaza». Se non ce manganellano prima!. (Corriere)

Saranno in seimila questa sera, a Fuorigrotta, al concerto pacifista che vedrà musicisti, attrici, scrittori, disegnatori e fotografi avvicendarsi sul palco per sensibilizzare l’opinione pubblica e sostenere gli aiuti umanitari alla popolazione palestinese con una raccolta di fondi da destinare a Medici Senza Frontiere e Palestinian Medical Relief. (La Repubblica)

A cura di Giuseppe Cozzolino 39 (Fanpage.it)

«Siamo davvero in uno dei momenti più difficili della storia», dice Laura Morante. La celebre attrice, vincitrice del David di Donatello per la sua interpretazione ne “La stanza del figlio” di Nanni Moretti, salirà questa sera sul palco del concerto “Life for Gaza” al Palapartenope per leggere una poesia di Mahmud Darwish, il poeta nazionale della Palestina. (La Repubblica)

A Petralia Sottana 23 Febbraio alle 21:30, al Cine Teatro Grifeo, si svolgerà “Madonie per la Pace” un’occasione per sensibilizzare l’opinione pubblica e raccogliere fondi da destinare a Medici Senza Frontiere che operano nei territori occupati dalle azioni di guerra. (BlogSicilia.it)

Ci si domanda: se l’attaccante angolano non avesse approfittato della dormita della difesa e la partita fosse finita con la vittoria degli azzurri ci sarebbe stato da leccarsi i baffi per la gioia e la soddisfazione o piuttosto l’attenzione si sarebbe focalizzata su un’altra prestazione deludente, sotto tono, caratterizzata da un gioco ripetitivo e noioso, senza idee e senza passione?. (Terzo Tempo Napoli)