Eurovision, via Achille Lauro: come l’ha presa e la reazione di Mara Venier

Eurovision, via Achille Lauro: come l’ha presa e la reazione di Mara Venier
Gossip e TV CULTURA E SPETTACOLO

Niente finale dell’Eurovision Song Contest 2022 per Achille Lauro che si è presentato al PalaOlimpico di Torino con “Stripper”, cantando con l’accompagnamento di una coreografia incendiaria.

Come ha preso il verdetto attraverso cui è stato eliminato dalla kermesse?

Sotto al post con il quale si è congedato dall’Eurovision è spuntato un commento di Mara Venier, che con Lauro condivide un forte legame d’amicizia. (Gossip e TV)

Su altre testate

Su Tv8 'Se solo fosse vero' ha raccolto 313.000 telespettatori e l'1,6% mentre 'King Arthur' su Nove è stato seguito da 221.000 telespettatori pari all'1,3% di share. Si mantiene alta l'attenzione del pubblico: gli ascolti sono perfettamente in linea con quelli della prima semifinale, seguita da 5 milioni 507 mila telespettatori pari al 27% di share. (La Stampa)

Da segnalare l’omaggio di Laura Pausini al Festival di Sanremo con un video confezionato ad hoc dagli autori di Eurovision. Perché “Sanremo è Sanremo”. (Il Fatto Quotidiano)

Durante il giro, anche un breve incontro con Stefano Coletta, direttore di Rai Uno. Ma poi tutto è svanito, San Marino non è passato in finale, contro ogni aspettativa, tutti parlano di risultato a sorpresa, inaspettato, soprattutto per quanto visto on stage. (San Marino Rtv)

Eurovision 2022, Achille Lauro propina sempre la stessa canzone camuffata

Ad accompagnarla sul palco c’erano anche due ballerine, che hanno interpretato la musica danzando ai lati della grande conchiglia sulla quale Andromache si è esibita Qui ha partecipato al talent show The Voice, primo palco che l’ha portata alla visibilità. (DireDonna)

Qui ha partecipato al talent show The Voice, primo palco che l’ha portata alla visibilità. Ad accompagnarla sul palco c’erano anche due ballerine, che hanno interpretato la musica danzando ai lati della grande conchiglia sulla quale Andromache si è esibita (DireDonna)

Sempre su Twitter ho letto alcuni commentatori (non proprio pochi per la verità) lamentarsi a suon di “eh ma era comunque meglio di altri“. Non state a spaccare il capello in quattro: no, non si può parlare di autoplagio (che poi, è molto diverso dall’autocitarsi? (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr