“Gli ostacoli sono alti per chi non ha ambizioni: si vince solo con il ‘Noi’”

“Gli ostacoli sono alti per chi non ha ambizioni: si vince solo con il ‘Noi’”
Il Fatto Quotidiano SPORT

Guarirà e non vediamo l’ora di riaverlo […]

La sua forza è la nostra, siamo orgogliosi di far parte della sua famiglia.

“Tutto il Milan fa il tifo per lui.

L’allenatore del Milan rivela: “La morte di Astori mi ha fatto capire che i calciatori sono anzitutto uomini, la testa conta più della tecnica”. Del tutto inconsapevole di somigliare a Michael Stipe dei Rem, Stefano Pioli parla subito di Ivan Gazidis, l’ad del Milan colpito da un tumore alla gola. (Il Fatto Quotidiano)

Su altre testate

Il tecnico rossonero ha così ricordato: “Ho vissuto una scena simile nel 1998. Tutto il mondo è rimasto sotto shock per diversi minuti, prima di ascoltare la notizia che Eriksen era fuori pericolo e aveva ripreso conoscenza. (Calcio In Pillole)

Ibrahimovic mi ha aiutato a cambiare la squadra". vedi letture. Stefano Pioli, allenatore del Milan, ha rilasciato una lunga intervista al Fatto Quotidiano ripartendo dalla terribile notizia del cancro alla gola diagnosticato all'ad rossonero Ivan Gazidis: "Tutto il Milan fa il tifo per lui" sottolineando come la squadra sia orgogliosa di far parte della stessa famiglia del dirigente. (TUTTO mercato WEB)

Il cambio di modulo è già stato affrontato la scorsa stagione, per necessità, ma senza avere gli uomini giusti a disposizione. Un’idea su cui Stefano Pioli potrebbe lavorare nelle prossime settimane, quando avrà entrambi a completa disposizione. (Calciomercato.com)

Milan, La Gazzetta dello Sport: "Laboratorio Pioli"

Sul suo Milan: "Stranamente la scintilla tra di noi è nata nelle riunioni su 'Zoom' durante il primo lockdown. Su Simon Kjaer e il soccorso in campo a Christian Eriksen: "Conoscevo già il valore di Simon. (Pianeta Milan)

Stefano Pioli al lavoro per creare un Milan imprevedibile. I rossoneri potrebbero cambiare pelle di partita in partita. Stefano Pioli è al lavoro per creare un Milan imprevedibile: una squadra che possa adattarsi ad ogni situazione, ad ogni partita nel corso della stagione. (MilanNews24.com)

Il centrocampista, prodotto del vivaio rossonero, è reduce da due annata di crescita costante e lo ha dimostrato con le maglie di Pordenone e, soprattutto, Spezia Tommaso Pobega è uno dei nomi caldi di questi giorni milanisti. (Milan News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr