Scontri durante presidio di lavoratori della logistica nel Lodigiano, grave un uomo

Scontri durante presidio di lavoratori della logistica nel Lodigiano, grave un uomo
Per saperne di più:
Sky Tg24 INTERNO

I carabinieri stanno sentendo, in queste ore, le persone che erano presenti sul posto durante i tafferugli

"Il presidio dei lavoratori FedEx di Piacenza è stato aggredito a colpi di bastoni, frammenti di bancali, sassi e bottiglie da una cinquantina di bodyguard assoldati dai padroni”, si legge sulla pagina Facebook dell’organizzazione sindacale.

Indaga la Procura. Un uomo è rimasto gravemente ferito durante violenti scontri avvenuti nella notte a Tavazzano con Villavesco, nel Lodigiano, nel corso di un presidio organizzato dai lavoratori licenziati da una ditta di logistica di Piacenza. (Sky Tg24 )

Su altre testate

Nove persone contuse. Polemiche per il mancato intervento delle forze dell'ordine presenti sul posto (TG La7)

Secondo i lavoratori che avevano aderito al presidio si tratterebbe di guardie private mandate "dal padrone", non di dipendenti Secondo le forze dell'ordine, presenti sul posto durante gli scontri, a fronteggiarsi sarebbero stati i dipendenti dell'azienda Fedex di Piacenza e alcuni dipendenti licenziati da tempo che stavano facendo un presidio di protesta. (Prima Pavia)

Gli scontri tra lavoratori, con o senza il sostegno da parte di guardie giurate dell’azienda avvenuti ieri notte nel Lodigiano, davanti all’azienda di logistica Zampieri Holding, con diversi feriti, di cui uno grave, richiamano un immaginario legato alla storia della formazione della classe operaia e delle sue lotte. (La Stampa)

Tavazzano, tensione alla logistica: "Aggrediti con sassi e bastoni"

Scontri, bastonate e feriti ai cancelli di una logistica alle porte di Lodi. Al centro, un gruppo di lavoratori Fedex-Tnt di Piacenza licenziati, spalleggiati dai Si-Cobas, e che ha dato l’assalto alla logistica Zampieri, trasferita appena un mese fa da Piacenza a Tavazzano. (Corriere Milano)

“Si tratta di persone – spiegano fonti sindacali – che lavoravano alla FedEx Tnt e che, arrivati a Tavazzano hanno trovato persone, che si ritiene possano anche essere guardie private, che li hanno assaliti anche con bastoni e taser”. (gazzettadimilano.it)

Durante i tafferugli, un lavoratore di Piacenza che stava protestando è rimasto ferito alla testa ed è stato portato in ambulanza in ospedale a Lodi. Si tratta di una nuova aggressione dopo l'episodio molto simile avvenuto poco tempo fa a San Giuliano Milanese (IL GIORNO)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr