Cis, Tecnopolo ed ex Ilva: quale futuro per Taranto?

Cis, Tecnopolo ed ex Ilva: quale futuro per Taranto?
Altri dettagli:
Corriere di Taranto INTERNO

“La scelta di Taranto fu oculata – ha ricordato Fioramonti che fu appunto colui il quale più si prodigò per questo progetto del Tecnopolo -.

L’approvazione dello Statuto del Tecnopolo venne pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.80 del 2 aprile scorso, come scrivemmo, e lì siamo rimasti

Per questo il Tecnopolo potrà diventare un punto di riferimento scientifico e tecnologico per tutto il sistema Mediterraneo. (Corriere di Taranto)

Ne parlano anche altre fonti

La notizia è questa: lo scorso 4 giugno, Acciaierie d’Italia ha inviato una nota ufficiale a Confindustria Taranto, nella quale annuncia che “con la presente si comunica che, giusta procura speciale (Rep. (Corriere di Taranto)

Con il procuratore Capristo ogni qual volta venisse presa una decisione dalla Procura seguiva un incontro con gli amministratori e soprattutto con Loreto» Inizialmente, con l’allora procuratore Sebastio, disponemmo d'urgenza il sequestro dell'altoforno - poi convalidalo e confermato. (L'Espresso)

«Potrà Taranto vivere delle sue bellezze, del suo turismo, della parte esteticamente ineccepibile che ne fa una delle città di mare più belle del Mediterraneo?». Potrà Taranto vivere delle sue bellezze, del suo turismo, della parte esteticamente ineccepibile che ne fa una delle città di mare più belle del Mediterraneo?». (TarantoBuonaSera.it)

Ex Ilva, Orlando: "Il governo lavora per il futuro della siderurgia italiana"

Corruzione in atti giudiziari, concussione, favoreggiamento, abuso di ufficio sono i reati contestati dal Gip di Potenza, Antonello Amodeo, nell'inchiesta coordinata dal procuratore capo Francesco Curcio. (TGR – Rai)

La sfida di Taranto non è la sfida di questo governo, non è la sfida del Sud, non è la sfida per un ministro singolo è una sfida europea. Lo ha detto la ministra per il Sud, Mara Carfagna, intervenendo al webinar in corso al Cnel sul «Tecnopolo del Mediterraneo per lo sviluppo sostenibile». (La Gazzetta del Mezzogiorno)

"Il ministero dello sviluppo economico sta seguendo questo processo, oggi ci sono passaggi difficili ma superati quelli la prospettiva credo possa essere positiva" ha aggiunto Orlando Queste le parole del ministro del Lavoro Andrea Orlando, oggi ad Ameglia, rispondendo ad una domanda sulla situazione dei lavoratori e della produzione dell'ex Ilva (Primocanale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr