Kevin Spacey condannato: pagherà 31 milioni per molestie sessuali

Kevin Spacey condannato: pagherà 31 milioni per molestie sessuali
Libero Magazine CULTURA E SPETTACOLO

Le accuse del 2019 – le uniche oggetto di indagine penale – sono state ritirate, ma quelle risalenti alla realizzazione di House of Cards hanno portato a una stoccata economica importante, con la condanna a un risarcimento di 31 milioni di dollari

Negli anni successivi si sono susseguite altre denunce nei confronti di Kevin Spacey per molestie sessuali.

Ora la condanna è ufficiale: Spacey dovrà pagare alla società un risarcimento di 31 milioni di dollari, equivalenti a circa 30 milioni di euro. (Libero Magazine)

La notizia riportata su altri media

Invece è ormai da sei anni che la vita di Spacey rotola verso il fondo. L'ultima notizia che lo riguarda è di ieri: sarà costretto a risarcire con 31 milioni di dollari i produttori della serie «House of Cards» che lo avevano licenziato dopo le accuse di molestie sessuali. (ilGiornale.it)

MRC, la società di produzione che ha realizzato la famosa serie sugli intrighi politici di Washington trasmessa da Netflix, ha chiesto il risarcimento dopo aver espulso la star dal ruolo principale ed di conseguenza aver riconfigurato la sesta stagione dello show, tagliandola da 13 a 8 episodi (L'Unione Sarda.it)

"Siamo soddisfatti della sentenza del tribunale", ha dichiarato l'avvocato di MRC Michael J. Kump dello studio Kinsella Weitzman Iser Kump Holley LLP in un comunicato (ComingSoon.it)

House of Cards: Kevin Spacey dovrà pagare ai produttori 31 milioni di dollari per i danni subiti

Spacey nella serie infatti vestiva i panni del protagonista, Frank Underwood, un membro del Congresso assetato di potere che diventava presidente. Kevin Spacey dovrà sborsare circa 31 milioni di dollari alla società di produzione MRC che ha curato la realizzazione della serie “House of Cards” per la piattaforma di streaming Netflix. (Il Fatto Quotidiano)

gior. Immenso dolore per la morte di Cesare Lotti. Classe 1981, era capo del centro sportivo di Cornaredo. Il funerale si svolgerà venerdì mattina (Ticinonline)

Kevin Spacey ha successivamente negato di aver molestato qualcuno. L’interprete di Frank Underwood era stato rimosso dal cast durante le riprese della sesta stagione dopo le accuse di aver molestato dei giovani, tra cui un assistente della produzione. (BadTaste.it TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr