macOS Monterey manda in tilt alcuni vecchi modelli di Mac

Telefonino.net SCIENZA E TECNOLOGIA

“Ho controllato la presa, il cavo, il caricabatterie, tutto.

Ho tenuto il tasto di accensione pigiato per 10 secondi e non succede nulla; non ho segni di vita sul mio MacBook.”. Le segnalazioni fioccano numerose anche su Twitter, dove diversi utenti stanno adesso consigliando a chi possiede un Mac con qualche anno sulle spalle di non aggiornare a macOS Monterey fino a quando non ci saranno delucidazioni in merito da parte dell'azienda di Tim Cook

macOS Monterey non va come dovrebbe su alcuni computer. (Telefonino.net)

Su altre testate

La stessa sorte è toccata a Daniel Lin, in possesso di un MacBook Pro 2019 e a cui era capitata la stessa cosa con l’aggiornamento Big Sur, rilasciato lo scorso anno. L’utente Freddy Mini ha condiviso il suo dispiacere su Twitter: il suo MacBook Pro 16″ del 2020 con soli 18 mesi di vita è “morto” durante l’update a macOS Monterey (Tom's Hardware Italia)

Non è stato semplice: come spiega il fotografo stesso nel suo video, a Monterey è difficile trovare un'area di natura incontaminata. MACOS: SFONDI DELL'ERA ASTRATTA. (HDblog)

Alcuni utenti infatti hanno riscontrato alcuni problemi, in certi casi anche piuttosto seri, la maggior parte su modelli MacBook meno recenti e quindi quasi “comprensibile” nonostante da Apple sia stato chiarito che anche questi modelli avrebbero supportato MacOS Monterey (Android Italy)

Tre amici delusi da questa decisione hanno deciso di crearlo da soli. Andrew Levitt, Jacob Phillips e Taylor Gray hanno deciso di creare uno sfondo fotografico per la nuova versione di macOS Monterey, andando direttamente a Monterey per crearlo. (SlideToMac - Il blog italiano su Mac e OSX)

L’azienda di Cupertino ha iniziato la fase di beta testing di TestFlight dal mese di agosto, rilasciando l’applicazione per i soli sviluppatori iscritti al programma di test di Apple. Apple ha informato tutti gli sviluppatori che da oggi potranno consentire di testare le loro app attraverso la ben nota piattaforma TestFight. (SlideToMac - Il blog italiano su Mac e OSX)

Se sei uno sviluppatore su Stadia e vuoi provare la funzione Canali, assicurati di controllare la pagina ” Gestisci canali ” nel Centro risorse per i partner di Stadia A trarne beneficio oltre agli sviluppatori, che avranno modo di lavorare meglio sulle versioni Stadia dei giochi, sarà la piattaforma stessa. (Google Stadia Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr