Rc auto familiare, chi risparmia e chi no

Rc auto familiare, chi risparmia e chi no
Adnkronos Adnkronos (Interno)

Con la nuova norma gli automobilisti italiani potranno utilizzare la classe di merito più favorevole per assicurare anche veicoli già di proprietà del nucleo familiare.

''Sull'Rc Auto familiare arriva oggi la prima ammissione circa l'intenzione delle compagnie assicurative, già denunciata dal Codacons, di aumentare le tariffe per eludere le norme che entreranno in vigore il prossimo 16 febbraio''.

La notizia riportata su altri media

L’estensione della Rc auto familiare aveva suscitato, già a dicembre, la dura opposizione delle imprese assicuratrici che avevano parlato di “vittoria di Pirro”. Rispetto al testo originario, tuttavia, nei giorni scorsi è stato approvato un emendamento che introduce, nella RC auto familiare, il malus. (Responsabile Civile)

Il super sconto. Con la Rc auto familiare, ogni famiglia può assicurare tutti i veicoli a due e quattro ruote con la stessa classe di merito: la più conveniente presente in famiglia. La nuova Rc auto familiare, invece, permetterebbe di utilizzare la classe di merito più bassa in famiglia senza differenza tra veicoli e anche al momento del rinnovo di una polizza. (QUOTIDIANO.NET)

La Sezione Polizia Stradale di Teramo — Squadra di Polizia Giudiziaria, a seguito di indagini finalizzate ad infrenare il dilagante fenomeno delle truffe in danno di Società di Assicurazioni, ha denunciato sei persone, residenti tutti nell’area partenopea, per i reati di truffa, frode assicurativa e falso in danno di una nota Società di Assicurazione, con agenzia in Teramo. (ekuonews.it)

Alla base del clamoroso dietro-front, non ci sarebbero solo ragioni di calendario (il 16 febbraio cade di domenica), quanto soprattutto la forte ostilità al provvedimento da parte dell’Ania, l’associazione che rappresenta le compagnie di assicurazione, da sempre ostile ad una norma che consente di assicurare tutti i veicoli, indipendentemente che si tratti di mezzo a due o quattro ruote, usufruendo della migliore classe di merito presente all’interno del nucleo familiare. (Automoto.it)

Gli emendamenti al decreto Milleproroghe (qui tutte le novità) che proponevano uno slittamento dell'entrata in vigore del nuovo sistema non figurano tra gli approvati dalle Commissioni Affari Costituzionali e Bilancio della Camera. (Corriere della Sera)

In questo tipo di truffe, la veste grafica del sito fraudolento è assolutamente identica a quella del sito originale. In ogni caso, rispettiamo la tua scelta: se deciderai di non sbloccarci, potrai comunque utilizzare il sito senza alcuna limitazione. (TurboLab.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti