Istat, "nel 2015 occupato il 73% dei laureati nel 2011". Ma la maggior parte sono precari: "53% senza lavoro stabile"

I titoli di studio più vantaggiosi sono quelli del settore Difesa e sicurezza, Medicina e Ingegneria. Critica la situazione per chi sceglie i percorsi letterari, biologici e psicologici. Peggiora il dato dei diplomati con un contratto in tasca rispetto ... Fonte: Il Fatto Quotidiano Il Fatto Quotidiano
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....