Laura, trevigiana: «Mi hanno negato l'assunzione perché sono trans»

Il Mattino di Padova INTERNO

Supera la selezione dei curriculum ma poi viene esclusa.

Le selezioni per trovare lavoro le passa sempre, poi però c’è un intoppo ricorrente e riguarda il disallineamento tra il nome indicato nei suoi documenti e l’aspetto fisico.

Amaro destino quello di Laura Bisetto, giovane trans trevigiana di 28 anni.

Perché Laura sta affrontando un percorso di transizione ma, evidentemente, a queste latitudini può essere catalogato come un disvalore

Il curriculum è perfetto, la carta d’identità non proprio. (Il Mattino di Padova)

Se ne è parlato anche su altri media

È questo il caso di Laura Bisetto, giovane trevigiana in transizione, che si è vista rifiutare da diversi posti di lavoro per la sua identità. Laura Bisetto ha raccontato di come, una volta lasciato il lavoro nell’azienda di famiglia, i colloqui andassero quasi sempre bene (DireDonna)

Poi quando ho iniziato la transizione sia lei che papà non c’erano più Laura Bisetto, 28 anni, è originaria di Treviso. Ha passato il primo colloquio abbastanza facilmente ed è stata selezionata. (Corriere della Sera)

È questo il caso di Laura Bisetto, giovane trevigiana in transizione, che si è vista rifiutare da diversi posti di lavoro per la sua identità. Laura Bisetto, 28 anni, ha raccontato la storia della sua transizione e delle problematiche che ha riscontrato, soprattutto in ambito lavorativo. (DireDonna)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr