Inter, Marotta esalta Conte: "Leader e allenatore vincente"

Inter, Marotta esalta Conte: Leader e allenatore vincente
Tuttosport SPORT

Intervistato da Dazn prima dell'inizio di Inter-Sassuolo ha parlato Beppe Marotta, amministratore delegato dei nerazzurri, con grandi elogi ad Antonio Conte.

Dobbiamo essere consci che ci sono ancora tanti punti a disposizione ma i presupposti sono di buon auspicio"

L'ad dell'Inter si è complimentato col suo allenatore evidenziando le sue doti: "Massimi complimenti ad Antonio Conte, che si è confermato un leader e allenatore vincente - aggiunge - Siamo ancora in una fase interlocutoria, siamo la lepre che sta correndo ma dietro i cacciatori sparano. (Tuttosport)

Su altre fonti

Dopo l'assenza forzata causa Covid-19, Beppe Marotta torna a seguire l'Inter allo stadio. Siamo in una fase interlocutoria, siamo la lepre davanti ma dietro i cacciatori sparano. (Fcinternews.it)

Il dirigente nerazzurro torna a seguire da vicino la squadra dopo aver sconfitto il Covid: “Sono in ripresa dopo essere uscito da un’esperienza pesante. A Conte e alla squadra ho fatto i complimenti, Conte si è dimostrato un grande leader e un allenatore vincente. (CalcioMercato.it)

L'amministratore delegato nerazzurro, dopo essersi messo alle spalle il Covid, torna per la prima volta sulle tribune del Meazza a quasi due mesi dall'ultima volta (il derby del 21 febbraio vinto 3-0 contro il Milan) (fcinter1908)

Calciomercato Inter, piace Lacazette: l’idea di Marotta

Dobbiamo essere consci che ci sono tanti punti a disposizione ma la determinazione che ho visto è di buon auspicio” Queste le sue parole ai microfoni di ‘Dazn’: “Sono in ripresa dopo essere uscito da un’esperienza pesante, di quelle che ti segnano e ti insegnano. (Virgilio Sport)

Al Meazza, infatti, si rivede anche Beppe Marotta, ad nerazzurro. Al Meazza, infatti, si rivede anche Beppe Marotta, amministratore delegato nerazzurro, ormai ristabilito pienamente dal Covid. (fcinter1908)

In casa Gunners, come riportato da 90min.com, è tempo di ricostruzione dopo una stagione fallimentare. Se Marotta vuole regalare il primo rinforzo offensivo ad Antonio Conte dovrà anticipare le numerose concorrenti (Footballnews24.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr