Critiche dell’ex Fiorentina su Vlahovic: “Si nasconde dietro ad un dito”

CalcioMercato.it SPORT

Arrivano critiche pesanti dall’ex Fiorentina per Dusan Vlahovic: “Dare la colpa solo al procuratore è come nascondersi dietro ad un dito”. In casa Fiorentina continua a tenere banco il tema Vlahovic: dopo le parole di Commisso, l’addio dell’attaccante serbo appare come inevitabile.

Nel frattempo, un ex capitano viola ha criticato pubblicamente Dusan Vlahovic.

La Fiorentina ha fatto benissimo a rinnovargli il contratto”

Calciomercato Fiorentina, Pasqual: “Vlahovic?

Dare la colpa solo al procuratore è inutile”. (CalcioMercato.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

FIORENTINA – «Negli ultimi anni è stata la cantera della Juventus. Il giornalista Ferrara de La Nazione ha lanciato un’accusa dura verso la Juve riguardo l’interesse per Vlahovic. La Juve continua a pensare a Vlahovic come possibile rinforzo per il suo attacco dopo il duro strappo tra la Fiorentina e l’attaccante. (Juventus News 24)

"Se ha preso la decisione di non firmare, il motivo è che intende fare un investimento su se stesso - ha spiegato l'agente parlando di Vlahovic -. Un'operazione che Rocco Commisso, patron viola, ha più volte ribadito di non voler avviare (Sportal)

Venezia, Cagliari e Spezia sono due avversari abbordabili, nove punti permetterebbero di affrontare Lazio e Juventus con una certa serenità. Del resto, il ruolino di marcia tenuto fino ad ora proietterebbe la banda gigliata a 64 punti, quota che garantirebbe l'Europa (Viola News)

E chi, soprattutto a Firenze, spera ancora che il serbo classe 2000 possa rinnovare con la Fiorentina. Vlahovic torna e si mette subito a disposizione di Italiano. (TUTTO mercato WEB)

Ne ha infatti realizzato solo uno, sui 10 gol totali: quello di Saponara al Ferraris contro il Genoa L'analisi statistica della Rosea certifica l'incidenza dei 5 cambi nei match di Serie A: la Fiorentina di Italiano però è solo 13°. (Viola News)

E d’altronde quello di lunedì è già un esame importante per una squadra che ha stupito con le big e vinto con le medio-piccole. C’è da scommettere che il tecnico metterà tutti in guardia dal rischio di dare per scontati i favori del pronostico, sottovalutare la matricola veneta sarebbe errore madornale (Firenze Viola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr