Vaccinazione Covid degli adolescenti: un sondaggio per analizzare percezioni e timori dei genitori

Vaccinazione Covid degli adolescenti: un sondaggio per analizzare percezioni e timori dei genitori
Altri dettagli:
ModenaToday SALUTE

Il questionario, compilabile in pochi minuti, in forma anonima e che non prevede la raccolta di dati sensibili, restituirà una miniera di informazioni preziose per l’ideazione di campagne informative e di sensibilizzazione mirate. Quali sono le percezioni e i timori che i genitori provano di fronte all’accettazione o meno della vaccinazione anti-Covid per i figli adolescenti?

Le informazioni che verranno raccolte costituiranno una preziosa miniera da cui attingere per future campagne informative e di sensibilizzazione proprio sul tema della vaccinazione anti-Covid dei ragazzi tra i 12 e i 17 anni. (ModenaToday)

Ne parlano anche altri giornali

– ROMA, 21 LUG – “Anche i bambini adolescenti senza. malattie pregresse sono a rischio di ospedalizzazione a causa. del Covid, quindi necessitano di essere protetti dalla. vaccinazione”. (Corriere Quotidiano)

Questi giovani sanitari hanno visto il nemico che stiamo combattendo, quindi la loro testimonianza è sicuramente più rilevante e convincente di qualsiasi fake news". Si tratta della prova dell'efficacia dei vaccini e della conferma dell'importanza della vaccinazione di chi opera in ambito sanitario. (Il Gazzettino)

Una percentuale ancora lontana dalla “copertura totale”, raggiunta solo da Campania, Friuli-Venezia Giulia e molto vicina in Molise (0,19% senza dose), ma distante anche dalle quote delle prime tre regioni posizionate in cima alla graduatoria, a partire dalla Sicilia (43,24%), seguita dalla provincia autonoma di Bolzano (38,17%) e dalla Liguria (34,77%). (RavennaToday)

COVID: solo 2 VACCINI proteggono dal VIRUS con oltre il 95 per cento di EFFICACIA, lo dice uno STUDIO. I Dettagli

L’Aquila Blog, quotidiano on-line e web-tv registrato al Tribunale dell’Aquila n. 14 dell’8/01/2020. Il sito www.laquilablog.it è stato designato da Search Console, sistema di Google, come organizzazione giornalistica europea,. (L'Aquila Blog)

Quando si verifica un effetto collaterale in seguito alla somministrazione, significa che il sistema immunitario sta funzionando come dovrebbe. “Un braccio dolorante - spiega la Dott.ssa De Rosa a NapoliToday - è il risultato della risposta immunitaria del corpo al vaccino inoculato. (Today.it)

Sono due i vaccini maggiormente protettivi contro il COVID. In conclusione, tra i quasi 55 mila veterinari tutti vaccinati, solo il 18% è risultato positivo al COVID e il 32,8% con esito negativo. (iLMeteo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr