Libretti di risparmio: quando diventano dormienti e come richiedere il rimborso

Altroconsumo ECONOMIA

Per farlo è necessario presentare una domanda di rimborso dei "Rapporti dormienti" a Consap

Da giugno 2010 il ministero dell'Economia e delle Finanze ha affidato alla Consap la gestione delle domande di rimborso dei cosiddetti rapporti dormienti.

Ma cosa sono i rapporti dormienti?

Libretti di risparmio: quando diventano dormienti?

Decorso questo termine il rapporto verrà estinto e le somme relative verranno devolute al Fondo dormienti presso Consap. (Altroconsumo)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Non rientrano tra i dormienti però quei libretti che sono nel mezzo di procedimenti operativi che ne impediscono lo spostamento delle somme all’interno. I titolari dovranno dare disposizioni presso qualsiasi ufficio Postale e consentire il censimento anagrafico del proprio libretto entro il 20 ottobre. (Investire sul web)

In alcuni casi i libretti postali, che sono una versione “light” dei libretti bancari, possono far guadagnare somme anche considerevoli. I libretti postali sono gestiti semi direttamente dallo stato Italiano, attraverso la Cassa depositi e prestiti. (Android News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr