Mancini esalta Jorginho: "Merita il Pallone d'Oro"

Tuttosport SPORT

Soddisfatto Mancini di quanto fatto nonostante il record interrotto di risultati utili interrotto: "Noi dobbiamo guardare innanzitutto alle condizioni fisiche di diversi giocatori

Lo vedremo, dobbiamo valutare le condizioni di tutti e avere rispetto per le condizioni fisiche.

Mancini: "Con la Spagna siamo stati bravi". "Noi abbiamo intrapreso una bellissima strada e dobbiamo continuare su questa strada. (Tuttosport)

Ne parlano anche altri giornali

Anzi, sono diversi i calciatori che dopo il Pallone d’Oro non sono riusciti a confermarsi leggende di questo sport. E uno ha giocato anche in Italia a lungo…. (Calciopolis)

Tutte queste gare ogni tre giorni fai un po' fatica ad allenarti e a recuperare, ma sto bene". "Il Belgio è una grande Nazionale primo nel Ranking da anni, è una grande squadra e non è mai facile giocare contro di loro. (Tutto Juve)

Poi possiamo scalare punti nel ranking - continua il ct azzurro -. Nella conferenza stampa alla vigilia della sfida contro i belgi, il ct Roberto Mancini si è espresso su chi dovrebbe vincere il Pallone d'Oro a fine anno: "I nominati ci sono per la loro bravura, non per meriti miei - così il commissario tecnico -. (Sportal)

Messi è infatti in vantaggio su tutti e tra i tifosi c’è il malcontento anche per via delle quote che non sembrano lasciare scampo. Infatti più volte il pubblico in passato ha ritenuto ingiustificata la scelta del vincitore del premio, che dovrebbe essere il giocatore che più si è distinto nell’anno solare. (DirettaGoal)

Infine il Belgio, la finalina di Nations League e un cammino immediatamente da riprendere: "Abbiamo appena perso una partita, abbiamo questa voglia di vincere di nuovo. l centrocampista azzurro: "Vogliamo tornare subito a vincere". (Sport Mediaset)

Il giornalista ha ricordato come nel 2010 non venne inserito nei 23 Milito. Il suo voto andò a Sneijder. NOMINATION − Così Condò sulla lista del prestigioso premio: «Io oggi avrei messo dentro Federico Chiesa nella lista dei 30 per il Pallone d’oro cosi come Diego Milito nel 2010, la cui assenza nei 23 ha fatto scandalo senza alcuna giustificazione. (Inter-News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr