Saras schizza a +14% a Piazza Affari, c'è chi parla di possibile Opa

Saras schizza a +14% a Piazza Affari, c'è chi parla di possibile Opa
Finanza.com ECONOMIA

Il titolo Saras viaggia sui massimi a circa 12 mesi

Redazione Finanza 7 giugno 2021 - 14:08. MILANO (Finanza.com). Impennata oggi del titolo Saras, miglior performer in assoluto di tutta Piazza Affari con oltre +14% a quota 0,8684 euro.

A mettere le ali al titolo del gruppo attivo nel settore della raffinazione del petrolio sono state le parole di Fabio Caldato, partner di Olympia Wealth Management Ltd, che ha ipotizzato la possibilità di un'Opa sulla società di raffinazione che fa capo alla famiglia Moratti (Finanza.com)

La notizia riportata su altri giornali

Prima il nuovo giudizio di Bank of America, poi le voci di una possibile Opa. Ai massimi Il buy di Bank of America spinge Saras a Piazza Affari. (Corriere della Sera)

Abbiamo ricevuto la tua richiesta di iscrizione. Se è la prima volta che ti registri ai nostri servizi, conferma la tua iscrizione facendo clic sul link ricevuto via posta elettronica. (Finanzaonline.com)

(LaPresse) – Volata in Borsa per il titolo di Webuild che si è aggiudicata il contratto per la progettazione e la realizzazione della tratta di nuova linea ad alta capacità di circa 22,5 km in prosecuzione della galleria di base del Brennero, tra Fortezza e Ponte Gardena, per un valore di 1,07 miliardi di euro. (LaPresse)

Fiammata Saras su voci di possibile Opa

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno. Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute. (Borsa Italiana)

Le azioni Saras volano in Borsa guadagnando il 13,76% dopo la raccomandazione di acquistare il titolo da parte degli analisti di Bank of America. La previsione è quella di un forte incremento dei margini a seguito della rimozione delle restrizioni dovute alla pandemia. (L'Unione Sarda.it)

Una performance ancor più significativa se si pensa che, nello stesso periodo, lo Stoxx600 Oil & Gas ha messo a segno un rialzo dell’1%. (Benzinga Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr