Manovra errata, Tir distrugge crocifisso a Nocera: residenti in rivolta

ilmattino.it INTERNO

I residenti hanno fornito informazioni sull'accaduto alle forze dell'ordine, ma anche chiesto all'amministrazione comunale il ripristino del crocifisso

L'episodio risale a lunedì mattina, quando i residenti della zona hanno trovato il crocifisso, simbolo dell'intera comunità, distrutto in parte.

È stato danneggiato e distrutto lo storico crocifisso di San Clemente a Nocera Superiore.

Il crocifisso è nell'edicola votiva nei pressi dell'incrocio di via San Clemente con la Statale 18. (ilmattino.it)

Ne parlano anche altre testate

Accertamenti in corso da parte della polizia municipale di Nocera Inferiore per ricostruire la dinamica dell’incidente. Tutti e tre sono stati sottoposto ad alcol test e droga test e, in via precauzionale, sono state ritirate le patenti di guida. (ilmattino.it)

I reati contestati agli indagati sono quelli di associazione a delinquere con l’aggravante mafiosa per aver agevolato il clan camorristico, presente nella provincia di Salerno. e per il ragioniere di Nocera Inferiore S.D. (Stylo24)

Tacendo sul suo passato e sulle misure di prevenzione che gli avrebbero altrimenti impedito di far impresa, con la pizzera di Porta al Prato Luigi Cuomo avrebbe avviato il nuovo business del clan, quello pulito. (La Nazione)

Un disagio provocato anche a a chi vive in zona e a chi si trova a passare di li (SalernoToday)

Accertamenti sono in corso da parte della polizia municipale di Nocera Inferiore e carabinieri per ricostruire la dinamica dell’incidente e stabilire eventuali responsabilità Le altre persone coinvolte nell’incidente avvenuto a Nocera Inferiore sono illese. (Metropolis)

Arrivavano anche a Verona i tentacoli del gruppo criminale che da Firenze agevolava un clan camorristico attivo a Salerno e al quale erano da ricondurre una pluralità di illeciti, commessi in diverse occasioni. (il Corriere delle Alpi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr