GP Azerbaijan: i top e flop

GP Azerbaijan: i top e flop
Per saperne di più:
Autosprint.it SPORT

Stavolta l'incrocio in pista lo ha vinto Pierre, uno specializzando in gare pazze: ultimamente, quando il GP non è lineare, lui lo spunto decisivo lo trova sempre

C'è festa intorno a lui e nella sua testa, proprio da come si evince dai team radio appena dopo il traguardo.

Un brivido, con il senno di poi, ma che non ha tolto a Perez la seconda vittoria della carriera, arrivata nuovamente al termine di un GP caotico. (Autosprint.it)

La notizia riportata su altri media

Se da un lato il gioco di squadra Red Bull sembra funzionare, sulla sponda Mercedes si naviga a vista. Il tracciato del Paese euro-asiatico è stato teatro di un nuovo capitolo della eterna sfida tra Lewis Hamilton e Max Verstappen. (Circus Formula 1)

Immediatamente dopo aver tagliato il traguardo, Perez ha parcheggiato la sua RB16B a bordo pista, lasciando immaginare un possibile problema idraulico. (FormulaPassion.it)

ewis Hamilton chiude con un pesantissimo ultimo posto nel Gran Premio dell'Azerbaijan, valevole per la sesta tappa del Mondiale 2021 di Formula 1. Ai microfoni di Sky Sports UK, Hamilton ha commentato la brutta gara di Baku: "Ho schiacciato un interruttore errato in curva 1, quindi sono andato dritto. (Tuttosport)

Formula 1: Lewis Hamilton, ecco a cosa potrebbe essere dovuto il suo errore

Il primo tradito da una gomma esplosa mentre era lanciatissimo verso la vittoria, a pochi chilometri dalla fine. Ed ecco che lo si sente affermare in radio, dopo le scuse al team: "Ho disattivato il pulsante magico?". (Liberoquotidiano.it)

La gara, interrotta e poi ripresa al 49° giro dopo la bandiera rossa causata dall'incidente di Verstappen, la vince comunque una Red Bull ovvero quella di Perez. Sul circuito di Baku il sesto appuntamento del Mondiale 2021 è una montagna russa continua. (Corriere dello Sport.it)

Lewis Hamilton potrebbe essere andato lungo in curva 1 nel tentativo di superare Sergio Perez non per un suo errore. (Automoto.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr