In Veneto meno di 35 mila positivi al Covid-19. E scendono anche i ricoveri

In Veneto meno di 35 mila positivi al Covid-19. E scendono anche i ricoveri
VeronaSera INTERNO

Negli ospedali di comunità scaligeri infine risultano ricoverati 34 pazienti positivi: 10 a Bovolone, 2 a Peschiera e 22 a Bussolengo

Gli ospedali del Veneto vedono ricoverate 1957 (-18) persone nelle varie aree non critiche, 1708 delle quali ancora positive, e 319 (-4) in terapia intensiva, di cui 16 ora negativizzate.

Questi i dati dei singoli nosocomi: 110 a Borgo Roma (di cui 18 in terapia intensiva), 64 a Borgo Trento (di cui 15 in terapia intensiva), 76 a Legnago (di cui 8 in terapia intensiva), 1 in terapia intensiva a San Bonifacio, 102 a Villafranca di Verona (di cui 16 in terapia intensiva), 2 a Bussolengo, 52 a Negrar (di cui 5 in terapia intensiva) e 36 a Peschiera del Garda (di cui 4 in terapia intensiva). (VeronaSera)

Ne parlano anche altri media

“Come Linea Condivisa siamo venuti a conoscenza CHE sembrerebbe esserci anche una contraddizione tra il sistema che prenota la persona disabile e i caregivers che dovrebbero invece essere prenotati, probabilmente, dai medici di medicina generale” afferma Pastorino. (IVG.it)

Inoltre da domani, giovedì 8 aprile, sarà possibile prenotare anche il numero verde 800938818. Per la prenotazione è necessario avere sotto mano la tessera sanitaria e il codice fiscale (IMPERIAPOST)

Per quanto riguarda il meccanismo, si ritiene che il vaccino possa innescare una risposta immunitaria che porta a un disturbo atipico simile alla trombocitopenia indotta da eparina. (Orizzonte Scuola)

Prenotare il vaccino anti Covid in Veneto: l'odissea dei disabili, il portale non li accetta

I dati della settimana in corso saranno influenzati al ribasso dalla doppia festività. La messa in sicurezza della popolazione anziana è un obbligo, ma non un lasciapassare per riprendere le attività senza regole (Il Sole 24 ORE)

Stando alla tabella fornita dalla Regione, il Veneto ha somministrato in media 49 dosi ogni 10.000 abitanti. Si tratta della seconda tra le regioni più popolose per numero di dosi somministrate (Il Giornale di Vicenza)

Gente che è inserita nell'elenco della legge 104 del 1992 e che deve avere il siero. Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati (ilgazzettino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr