Napoli, aggiornamento sulle condizioni di Osimhen | Il report ufficiale

Napoli, aggiornamento sulle condizioni di Osimhen | Il report ufficiale
CalcioMercato.it SPORT

Terapie e lavoro personalizzato in campo e palestra per Lozano

Osimhen in mattinata si è sottoposto a nuovi esami clinici e ad accertamenti diagnostici che hanno dato esito negativo.

La nota del Napoli. Nuovo aggiornamento del Napoli riguardo alle condizioni di Osimhen dopo il grande spavento di Bergamo nel match contro l’Atalanta.

LEGGI ANCHE > > > ESCLUSIVO Napoli: nuovi contatti con Sarri, la situazione. (CalcioMercato.it)

Ne parlano anche altri media

L’attaccante nigeriano potrebbe rientrare in gruppo lunedì, si valuterà il suo rientro per Sassuolo-Napoli di mercoledì 2 marzo o per la sfida contro il Bologna del 7 marzo" "Il protocollo di recupero da un trauma cranico prevede qualche giorno di riposo, Osimhen non giocherà né contro il Granada né contro il Benevento. (Tutto Napoli)

«Credo che nel weekend potrà rientrare agli allenamenti, ma ho qualche difficoltà a pensarlo subito in campo. Lui vorrebbe rientrare oggi ma non sarebbe sicuro farlo rientrare immediatamente» (Il Mattino)

Osimhen è un concentrato di dinamite ma bisogna fermarlo” Il ragazzo smania per tornare in campo, ma bisogna essere convinti per il rientro. (Tutto Napoli)

Napoli, trauma cranico per Osimhen: rischia un mese di stop

Osimhen – che domenica ha trascorso la nottata all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo – è stato visitato dai dottori Alfredo Bucciero ed Elpidio Pezzella. Osimhen osserverà alcuni giorni di riposo e quindi salterà l’appuntamento di giovedì al Maradona contro il Granada. (La Repubblica)

Invece Gattuso pare avere ancora la fiducia, nonostante il momento tutt'altro che semplice Gattuso ancora saldo. vedi letture. Dopo la grande paura, il grande sospirone di sollievo. (TUTTO mercato WEB)

9 Nella sfida di domenica contro l'Atalanta Victor Osimhen ha fatto spaventare un po' tutti. L'attaccante nigeriano ha battuto la testa per terra dopo una caduta e ha perso i sensi. Fortunatamente si è ripreso dopo qualche minuto, ma è stato necessario tenerlo sotto osservazione durante la notte stesso a Bergamo (Calciomercato.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr