Qatar 2022, diritti tv della rassegna assegnati a Rai e Amazon

Qatar 2022, diritti tv della rassegna assegnati a Rai e Amazon
CIP CULTURA E SPETTACOLO

La Rai si sarebbe aggiudicata il pacchetto ‘B1’ messo a gara dalla FIFA.

Secondo quanto riferito da Sport Insider le due piattaforme si sarebbero aggiudicate i diritti tv della rassegna, che avrà luogo l’inverno del prossimo anno in Qatar.

I Mondiali del 2022 in programma in Qatar saranno infatti visibili su Rai ed Amazon.

Si tratta quindi di un totale di 39 incontri

Amazon si è invece aggiudicato il pacchetto B2, che comprende 36 partite più semifinali e finale. (CIP)

Ne parlano anche altre testate

Leonardo ultima puntata: la confessione o la verità su Caterina, chi l’ha uccisa? Come avrete visto, Leonardo è a un bivio: deve confessare o raccontare la verità sulla morte di Caterina. (Zazoom Blog)

Leonardo anticipazioni quarta puntata episodio 7. Capitanato da Aidan Turner, il cast della fiction include Matilda De Angelis, Freddie Highmore e Giancarlo Giannini, mentre la regia degli otto episodi è affidata a Dan Percival e Alexis Sweet. (GameGurus)

Tornato a Firenze dopo gli anni milanesi, a Leonardo vengono offerte nuove opportunità ma non ha la motivazione giusta per accoglierle, finché non gli viene richiesto di dipingere il ritratto di Lisa Gherardini che diventerà la “Gioconda”. (agenzia giornalistica opinione)

Fuorigioco automatico? Possibile entro Qatar 2022

Gli episodi 5 e 6 sono stati trasmessi ieri sera, con ascolti in calo ma comunque superiori ai cinque milioni. L’episodio 6 è invece dedicato interamente all’avventura di Leonardo alla corte del condottiero/tiranno/dittatore Cesare Borgia, figlio di papa Alessandro VI e figura chiave del tardo rinascimento italiano. (Universal Movies)

Leonardo su Rai1, Bernabei svela: “Nella seconda stagione racconteremo un Da Vinci segreto”. I primi sei episodi di Leonardo, serie tv internazionale in onda ogni martedì su Raiuno, hanno decisamente rispettato i pronostici della vigilia. (Lanostratv)

Alla base della tecnologia c’è la necessità di ridurre la durata della verifica da parte degli assistenti in video. L’evoluzione del fuorigioco automatico. Una tecnologia simile viene oggi già utilizzata in sala VAR. (SuperNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr