Il 730 precompilato è online, le scadenze e le novità del 2022

varesenews.it ECONOMIA

Tra le novità c’è quella di poter delegare l’invio a un famigliare o a una persona di fiducia oltre che la possibile abilitazione online per gli eredi.

Online la dichiarazione del 730 precompilato.

La procura non può essere conferita a titolo professionale; inoltre ogni contribuente può designare un solo rappresentante e ogni persona può essere designata al massimo da tre contribuenti

Una semplificazione ulteriore è poi prevista per le persone impossibilitate a recarsi in Agenzia a causa di patologie: in questo caso la procura può essere presentata direttamente dal rappresentante, insieme a un’attestazione del medico di base del rappresentato. (varesenews.it)

Su altri media

Invio della dichiarazione da parte di un familiare. Le novità del 2022 prevedono di affidare la gestione della propria dichiarazione a un familiare. Si tratta di numeri che ineriscono le spese sanitarie, balzati dai 718 milioni dello scorso anno a oltre 1 miliardo (+40%). (Studio Cataldi)

In alternativa si può sfruttare lo SPID che può essere ottenuto gratuitamente anch’esso. Ma il come presentare gratis il modello 730 ha un’altra via possibile che è quella del proprio datore di lavoro (Proiezioni di Borsa)

Attenzione: è possibile consultare e se necessario correggere la dichiarazione precompilata degli anni precedenti (a partire dal 2016) purché siano state inviata tramite l'applicazione web. Per comunicare l’opposizione all’utilizzo delle spese sanitarie all’Agenzia delle Entrate (opzione 2), è a disposizione l’ apposito modello - pdf anche in versione editabile - pdf (Gazzetta del Sud)

Infatti, dal 23 maggio, l’Agenzia delle entrate ha messo a disposizione dei contribuenti la dichiarazione precompilata 2022, 730 precompilato e modello Redditi precompilato. Il 730 precompilato. Ad oggi 25 maggio non è ancora possibile inviare il 730 precompilato. (InvestireOggi.it)

730 a un centro di assistenza fiscale (Caf-dipendenti) o a un professionista abilitato o il modello 730 precompilato direttamente all’Agenzia delle entrate. Ma in quali casi bisogna scegliere il modello 730 senza sostituto, e cosa deve fare chi ha un datore di lavoro? (Money.it)

Dichiarazione dei redditi precompilata. Il numero dei contribuenti che hanno effettuato direttamente l’invio dei modelli è cresciuto fino a toccare nel 2021 quota 4,2 milioni. (Il Fatto Vesuviano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr