La borsa gli indici del 23 giugno 2021

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

La borsa gli indici del 23 giugno 2021 23 giugno 2021. Le parole del presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, non riescono a tranquillizzare gli investitori europei e le Borse del Vecchio Continente che chiudono la seduta di mercoledì 23 giugno.

A Piazza Affari il Ftse Mib ha perso lo 0,94%, a Parigi il Cac40 lo 0,91% e a Francoforte il Dax30 l’1,15%.

Continua il rally del greggio anche grazie al calo oltre le attese delle scorte Usa

(Il Sole 24 ORE)

Se ne è parlato anche su altre testate

Borsa Italiana Oggi, aggiornamento ore 9:25: Ftse Mib, vendite su Pirelli. A Londra la seduta del Ftse100 inizia con un +0,25%, il Cac40 sale dello 0,55%, il Dax avanza dello 0,52% ed il Ftse Mib sale dello 25.184,31 punti (+0,43%). (Money.it)

Alle 10.25 il FTSEMib guadagnava lo 0,21% a 25.475 punti, mentre il FTSE Italia All Share era in rialzo dello 0,2%. In particolare, nel solo secondo trimestre l’incremento è stato superiore al 65% rispetto al corrispondente periodo del 2020 (SoldiOnline.it)

Per quanto riguarda il comparto obbligazionario, lo spread BTP-Bund in avvio è poco mosso a 109 punti base. Le indicazioni arrivate dagli Stati Uniti permettono alla Borsa di Milano oggi di iniziare la seduta con il segno più: sul Ftse Mib riflettori puntati su UniCredit e Buzzi Unicem dopo le ultime indicazioni. (Money.it)

Piazza Affari è tra le migliori del Vecchio Continente con il Ftse Mib che chiude la seduta con un rialzo dell'1,4% La Borsa gli indici del 24 giugno 2021 24 giugno 2021. Le rassicurazioni della Bce e la velocità della ripresa Usa riaccendono i listini europei, che chiudono la seduta del 24 giugno in molti casi con rialzi sopra l'1% e mettono da parte, per il momento, i segnali contradditori della Fed sul fronte tassi. (Il Sole 24 ORE)

Il Dow Jones ha perso lo 0,21% a 33.874 punti, mentre l’S&P500 è sceso dello 0,11% a 4.242 punti. I maggiori indici di Borsa Italiana e le principali piazze finanziarie europee dovrebbero iniziare la seduta con variazioni frazionali. (SoldiOnline.it)

Nel mese il clima di fiducia aumenta consolidando la tendenza positiva in atto da dicembre 2020. (LaPresse) – Balzo in avanti della fiducia delle imprese e dei consumatori a giugno. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr