Gara sprint e tetto agli stipendi dei piloti, la Formula 1 costretta a cambiare

Gara sprint e tetto agli stipendi dei piloti, la Formula 1 costretta a cambiare
Sky Sport SPORT

La Formula 1 non è alla ricerca di un'altra identità, ma deve fare i conti con necessità e prove diverse, in un contesto reso ancora più complesso dalla pandemia.

Entro la gara di Imola della prossima settimana il Ceo della Formula 1 vorrebbe definire i dettagli mancanti, che sono anche di natura economica con i team

La pandemia ha portato alla luce alcune difficoltà che potrebbero costringere la Formula 1 a cambiare. (Sky Sport)

La notizia riportata su altri media

In attesa che Sergio Perez abbia la possibilità di mostrare il suo valore alla Red Bull senza problemi tecnici, il team di Milton Keynes è sicuramente reduce da due stagioni molto difficili in termini di line-up. (FormulaPassion.it)

Formula 1, gli appuntamenti del weekend. Venerdì 16 aprile. Prove Libere 1, ore 11:30. Prove Libere 2, ore 15:00. Sabato 17 aprile. Prove libere 3, ore 12:00. Qualifiche, ore 15:00 (diretta Sky F1 e TV8). (BolognaToday)

In entrambi i casi a contendersi la corona iridata c’erano i due portacolori della Mercedes: Lewis Hamilton e Nico Rosberg. Se ne dai a Lewis due, lui è lì, se mi spiego. (FormulaPassion.it)

F1: in arrivo la proposta per il tetto degli stipendi

E' piu' facile immaginare questo per il futuro, e non la Formula 1 a Roma" Così Angelo Sticchi Damiani , presidente Aci e vice-presidente Fia per lo sport, si esprime con pessimismo riguardo a un possibile Gran Premio nella capitale durante la conferenza stampa di presentazione del Rome E-Prix 2021. (Corriere dello Sport.it)

“Non abbiamo punti di forza rispetto alla Red Bull. In passato potevamo contare sulla velocità in rettilineo o in curva, o l’agilità nei cambi di direzione. (Corriere dello Sport.it)

L'attuale situazione, con il mondo alle prese con la pandemia e gli incassi che si riducono vertiginosamente, mettono anche il mondo della Formula 1 nella condizione di dover risparmiare rispetto alle scorse stagioni, quando gli introiti erano di ben altro tipo. (Corriere dello Sport.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr