Bufera procure, il Csm ha sospeso cinque ex togati

Bufera procure, il Csm ha sospeso cinque ex togati
Quotidiano di Sicilia INTERNO

Per gravità si tratta della seconda sanzione, dopo la rimozione dall’ordine giudiziario, che è stata inflitta quasi un anno fa a Palamara.

L’ex consigliere del Csm ha attaccato il procuratore di Milano, Greco, affermando in tv: “Ha violato la legge iscrivendo il reato con sei mesi di ritardo”

Luigi Spina, Antonio Lepre e Gianluigi Morlini sono stati condannati alla sospensione per un anno e 6 mesi. (Quotidiano di Sicilia)

Ne parlano anche altre fonti

Bufera procure, il Csm non fa sconti: tutti condannati i 5 magistrati che presero parte alla cena con Palamara, Lotti e Ferri. La punizione per avere partecipato a quella cena è arrivata per tutti. Gli ha fatto eco l’avvocato Mario Serio, difensore dell’ex consigliere del Csm Criscuoli che a quella cena fu portato da Cosimo Mattia Ferri all’ultimo minuto. (Giustizia News 24)

Il trojan nel cellulare. Gli investigatori ascoltarono l’incontro in questione grazie a un virus trojan che avevano fatto installare sul cellulare di Luca Palamara, sotto inchiesta della procura di Perugia. (Velvet Mag)

La decisione è arrivata dopo una camera di consiglio durata dieci ore. Luigi Spina, Antonio Lepre e Gianluigi Morlini sono stati condannati alla sospensione per un anno e 6 mesi. (Rai News)

La sezione disciplinare del Csm sospende Morlini per un anno e mezzo

Morlini, mai indagato, a giugno 2020 si è dimesso dall’Associazione nazionale magistrati dicendo che la scelta non era legata alla vicenda Palamara. Quello davanti al Csm è un procedimento disciplinare che coinvolge altri quattro ex consiglieri. (Reggionline)

I cinque ex componenti del Consiglio finirono sotto accusa dopo l’esplosione del caso dell’ex pm romano ed ex leader dell’Anm oggi a processo per corruzione in atti giudiziari. Serata in cui si parlò anche di accordi per la successione di Giuseppe Pignatone al vertice della Procura di Roma e non solo. (L'Ecodelsud.it)

Assente Spina.Morlini è gravato da due azioni disciplinari. Il giudice reggiano Gianluigi Morlini è stato sospeso dalle funzioni per un anno e sei mesi. (La Gazzetta di Reggio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr