Alex Zanardi ha subito un’altra operazione al cervello: condizioni stabili, resta sedato

Alex Zanardi ha subito un’altra operazione al cervello: condizioni stabili, resta sedato
Sport Fanpage Sport Fanpage (Sport)

I nostri professionisti valuteranno giorno per giorno l’evolversi della situazione, in accordo con la famiglia il prossimo bollettino sarà diramato tra circa 24 ore.

L'operazione a cui Zanardi è stato sottoposto è durata circa 2 ore e mezza.

Ne parlano anche altri media

Dopo l’intervento, durato circa 2 ore e mezza, Alex Zanardi è stato nuovamente ricoverato nel reparto di Terapia intensiva dove resta sedato e intubato: le sue condizioni rimangono stabili dal punto di vista cardio-respiratorio e metabolico, gravi dal punto di vista neurologico, la prognosi rimane riservata". (Ticinonline)

Le sue condizioni - secondo fonti ospedaliere - sono stabili dal punto di vista cardio-respiratorio. I nostri professionisti valuteranno giorno per giorno l'evolversi della situazione, in accordo con la famiglia il prossimo bollettino medico sarà diramato tra circa 24 ore". (Il Gazzettino)

Alex Zanardi nella giornata di lunedì è stato operato al cervello. In settimana Zanardi potrebbe essere risvegliato. Il prossimo bollettino medico verrà pubblicato sul sito ufficiale del Policlinico Le Scotte nel tardo pomeriggio di martedì, alle 18. (Sport Fanpage)

Alex Zanardi, come sta l'ex pilota di Formula 1 e campione paralimpico che ieri è stato sottoposto a un secondo intervento neurochirurgico: per lui la notte è trascorsa senza variazioni del quadro clinico e le sue condizioni cliniche sono stabili, quelle neurologiche rimangono gravi. (Leggo.it)

«L’intervento effettuato – dichiara il direttore sanitario dell’Aou Senese Roberto Gusinu – rappresenta uno step che era stato ipotizzato dall’équipe. I nostri professionisti valuteranno giorno per giorno l’evolversi della situazione, in accordo con la famiglia il prossimo bollettino sarà diramato tra circa 24 ore». (Firenze Viola)

E fa una richiesta su Facebook. "L’intervento effettuato – dichiara il direttore sanitario dell’Aou Senese, Roberto Gusinu – rappresenta uno step che era stato ipotizzato dall’équipe. Sara Nucoli 29 giugno 2020 a. (Corriere di Siena)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti