Intesa Sanpaolo, tutti i dettagli sull'accordo sul personale

Startmag Web magazine ECONOMIA

Ecco i testi integrali dell’accordo tra sindacati dei bancari e i vertici di Intesa Sanpaolo sul personale. Accordo fatto in Intesa Sanpaolo sul personale.

In un momento di ripartenza per l’economia Intesa Sanpaolo dà un ulteriore segnale positivo al Paese, soprattutto ai giovani».

Entrate e uscite di personale in Intesa Sanpaolo, c’è accordo tra il gruppo bancario guidato dall’amministratore delegato, Carlo Messina, e i sindacati. (Startmag Web magazine)

La notizia riportata su altri giornali

Dunque a fronte di quelle uscite verranno assunti 1100 giovani a tempo indeterminato. (SaronnoNews.it)

La graduatoria potrebbe essere unica a livello di gruppo e sarà basata sulla data di maturazione del diritto alla pensione. (Thesocialpost.it)

«l giovani che entreranno in Intesa Sanpaolo con questo ulteriore accordo porteranno nuove energie e competenze per costruire la Banca del futuro. In un momento di ripartenza per l'economia Intesa Sanpaolo dà un ulteriore segnale positivo al Paese, soprattutto ai giovani» ha commentato Paola Angeletti, Chief Operating Officer Intesa Sanpaolo (VareseNoi.it)

Prosegue il ricambio generazionale in Intesa Sanpaolo: grazie a un accordo firmato lo scorso 16 novembre dalla Fabi e dalle altre organizzazioni sindacali con l’azienda, saranno assunti 1.100 giovani a tempo indeterminato e, contemporaneamente, usciranno con prepensionamenti su base volontaria 2.000 lavoratrici e lavoratori. (Bluerating.com)

L’accordo prevede in particolare che l’offerta riguardante le uscite volontarie venga rivolta a tutte le persone delle società italiane del Gruppo Intesa Sanpaolo, compresi i dirigenti. Il risultato della gestione operativa in crescita del 9,8% rispetto ai primi nove mesi 2020; i proventi operativi netti in aumento del 3,4% rispetto ai primi nove mesi 2020, con commissioni nette salite dell’ 11,5%. (Wall Street Italia)

Intesa Sanpaolo a poche ore dalla firma, comunica che ha raggiunto un’accordo con i sindacati di categoria, Fabi, First Cisl, Fisac Cgil, Uilca e Unisin. Il tetto massimo da raggiungere per i nuovi ingressi in Banca Intesa SanPaolo sarà integrato da ulteriori 100 assunzioni a integrazione dell’accordo 29 settembre 2020. (MenteFinanziaria.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr